Ho chiesto a 2 designer e 2 epidemiologi se gli scudi facciali sono davvero un'alternativa alle mascherine