Cri Loi, la moda come gesto poetico