Questa serie rimette i corpi neri, queer e trans nell'arte classica da cui sono sempre stati esclusi