conosciamo i curatori del cruising pavilion, la mostra più xxx della biennale