Sono i "kids" di NYC a dettare le regole di moda che tutti seguiamo