La nuova collezione di Avavav è impertinente, radicale e sostenibile (per davvero)