Il blazer del XXI secolo è upcycled, tech e genderless