questa mostra è un dito medio agli stereotipi sulle donne africane