Il rapporto tra Fellini e la moda, ovvero le diramazioni oniriche dello stile