Pubblicità

naomi campbell e la sua lezione contro il razzismo nell’industria della moda

Naomi non si ritirerà dal mondo della moda finché le donne di colore non saranno rappresentate. Dopotutto, lei “non ha lavorano per 28 anni per essere un trend.”

di i-D Staff
|
21 luglio 2015, 11:05am

Nick Knight, The 30th Birthday Issue, No. 308

Nel 2010, Nick Knight e Naomi Campbell crearono un video esplosivo sul razzismo nel mondo della moda. Il videoclip presentava le parole di Nick che passavano sullo schermo - "La realtà è che oggi le modelle nere non sono rappresentate virtualmente nella moda" - mentre Naomi imbracciava delle mitragliatrici, sparando in lontananza. Mentre il video fece parlare molto, non riuscì ad abbattere il problema del razzismo nella moda. Le donne della moda continuarono a essere meno numerose rispetto alle donne bianche nelle campagne e sulle passerelle.

Anni dopo, Nick e Naomi si sono riuniti per rivedere il loro film originario e lo stato delle cose oggi. Sulla sua decisione di prendere parte al progetto, Naomi disse a Nick, "Amavo le tue parole, ciò che dicevi, come ti sei schierato per noi quando molti non lo facevano" continuando con l'enfatizzare che "c'è ancora un problema di ignoranza nel mondo della moda."Naomi nomina Jourdan Dunn, Joan Smalls, e Malaika Firth nuove protettrici delle iconiche modelle nere, rivelando alcune statistiche deludenti sulle donne di colore e sulle loro apparizioni sulle passerelle, e commenta che "Miuccia [Prada] è stata fantastica" nel modificare le sue abitudini ai casting.

Guardate ora la formidabile conversazione tra Nick e Naomi. 

Crediti


Testo Isabelle Hellyer
Foto Nick Knight
Moda Edward Enninful. [The 30th Birthday Issue, no. 308, Pre-Fall 2010]

Tagged:
video
NAOMI CAMPBELL
razzismo
Μoda
modelle di colore