zoolander potrebbe essere boicottato

Il modello transgender impersonato da Benedict Cumberbatch ha fatto infuriare la comunità trans e non solo.

di i-D Staff
|
24 novembre 2015, 10:30am

La scorsa settimana il nuovo trailer di Zoolander ha spopolato, ma non tutti l'hanno apprezzato. In molti infatti hanno trovato la rappresentazione di All, il modello trans impersonato da Benedict Cumberbatch, come estremamente offensiva.
Nonostante il successo di serie come Transparent e film come Tangerine, la comunità trans sembra non essere ancora rappresentata in modo adeguato dai media. È triste innanzitutto che il ruolo non sia stato assegnato a un attore trans, e ancor più triste che il personaggio impersonato da Cumberbatch sia una caricatura dei modelli transgender. 

In risposta al trailer Care2petitions ha dato vita ad una campagna per boicottare il film. Sul sito la creatrice, Sarah Rose, ha paragonato la vicenda "all'utilizzare una persona di colore per rappresentare una minoranza". 

La pagina della petizione conta già moltissimi commenti di persone di tutto il mondo in cui parlano dei loro pensieri e delle loro esperienze. 

Né gli attori né Paramount si sono pronunciati su quanto accaduto. 

Crediti


Testo Wendy Syfret
Foto via Care2Petitions

Tagged:
transgender
Zoolander