justin bieber è stato querelato per sorry

Secondo una giovane artista, il principe del pop e il suo braccio destro, Skrillex, hanno utilizzato una sua melodia senza chiedere il permesso.

di i-D Staff
|
27 maggio 2016, 12:58pm

"Is it too late now to say sorry?" Forse sì per Justin Bieber e Skrillex, a cui è stata fatta causa per la loro hit del 2015, Sorry. Secondo White Hinterland (al secolo Casey Diesel) i due avrebbero utilizzato la melodia (tra cui un elemento vocale femminile molto caratteristico) di una sua canzone, Ring the Bell. La cantante si è recentemente rivolta ai propri avvocati e minaccia di voler portare la questione in tribunale.

L'artista ha espresso la propria frustrazione su Facebook, denunciando come spesso le grandi star sfruttino il talento di musicisti meno sconosciuti: "Creare musica unica e originale è la passione della mia vita, ma si tratta di un'impresa faticosa che ti ruba moltissimo tempo. Ci ho messo sangue, sudore e lacrime per scrivere e produrre Ring the Bell e sono molto felice del prodotto finale, che Rolling Stones ha l'ha citato tra i loro album, canzoni e video preferiti. Nel corso della mia carriera, mi sono impegnata molto per preservare la mia indipendenza e mantenere il controllo creativo, quindi è stato uno shock vedere come il mio lavoro sia stato usato e sfruttato senza il mio consenso."

Secondo Deniel, i suoi avvocati hanno contattato i legali di Bieber a dicembre senza ottenere nessun riscontro. Quindi sì Justin, probabilmente è troppo tardi per chiedere scusa. Fatevi voi stessi un'opinione a riguardo ascoltando il brano di White Hinterland qui di seguito:

Crediti


Testo Tish Weinstock
Foto via Instagram

Tagged:
Justin Bieber
Música
Sorry