Pubblicità

le canzoni dei nirvana preferite da courtney love parlano di courtney love

Courtney ci ha fatto ascoltare la sua playlist dei Nirvana e 'Smells Like Teen Spirit' non c'è.

di Hannah Ongley
|
09 maggio 2017, 10:49am

David LaChapelle [i-D, The Insider Issue, No. 236. October 2003]

Nessuno sa far infuriare i fan più accaniti dei Nirvana (e i membri della band stessa ancora in vita) come Courtney Love. Ma lei non si è lasciata intimorire, anzi, ha sempre raccontato aneddoti e condiviso opinioni sulla band del marito sucida Kurt Cobain. Su Instagram Live, la frontman della girl band Hole ha preso parte al dibattito per eccellenza di ogni appassionato di grunge: quali sono le migliori canzoni dei Nirvana?

Come nota NME, nella playlist di Courtney al numero 1 troviamo "Heart Shaped Box," non una grande sorpresa per chiunque abbia ascoltato più di un paio di volte l'album In Utero—o visto il controverso video musicale. Parla della vagina di Courtney, come ha confermato lei stessa su Twitter qualche anno fa dopo aver ascoltato una cover del pezzo di Lana Del Rey, confessando anche di aver collaborato alla scrittura del testo.

All'interno della playlist troviamo anche tracce meno intime che raccontano la difficile relazione della coppia con fama e successo, come "Serve the Servants" e "Frances Farmer Will Have Her Revenge on Seattle," entrambe tratte da In Utero. L'unica traccia selezionata dalla Love che non fa parte dell'album del 1993 è "In Bloom," in cui l'artista parla della difficoltà dei suoi fan di capire davvero la sua musica. Tratta da Nevermind, secondo Courtney avrebbe dovuto essere il singolo dell'intero disco. "Continuavo a ripetere a tutti e tre 'non scegliete "Smells Like Teen Spirit," prendete "In Bloom," è molto meglio!'" ha affermato recentemente. "Lo giuro, ho fatto un mezzo comizio per convincerli a sceglierla."

Crediti


Testo Hannah Ongley
Fotografia David LaChapelle
Moda Patti Wilson
Capelli James Brown
Trucco Mally Roncal
[i-D, The Insider Issue, numero 236. ottobre 2003]