prima, c’era il mattone di supreme – ora anche le bacchette di supreme!

L’ultima collezione di accessori Supreme è decisamente la più raffinata e anti-Tramp di sempre.

di Isabelle Hellyer
|
16 agosto 2017, 4:57pm

Questo articolo è stato pubblicato originariamente da i-D Australia.

A quanto pare James Jebbia prende molto sul serio lo streetwear. Vogliamo chiamarli accessori? Beh, mica tanto. Per la squadra creativa di Supreme, disegnare gli oggetti legati al lifestyle è diventata un'occasione per divertirsi col marchio: ultimamente sono passati a brandizzare dal biglietto della metropolitana al mattone da casa, di 30 dollari.

Courtesy of Supreme.

Per la collezione Autunno Inverno 2017, il marchio ha continuato a riformulare oggetti quotidiani adatti soprattutto ai fanatici della casa: una poltrona da lettura con la scritta "FUCK" sull'imbottitura, una cassettina per gli attrezzi e una pala. Per la cucina, hanno pensato a delle bacchette e un set da sake. Naturalmente non mancano anche le classiche proposte: dalla tavola da skate, alle cinture fino al portachiavi - il migliore, quello in cui si legge: "Fuck the President". A parte tutto, Supreme sa bene come declinare il suo logo a seconda della cultura di ciascuno. Il tutto è già in vendita qui.

Tagged:
supreme
Μόδα
accessori