il debutto di atelier about a berlino

Gianpaolo Tucci e Giulio D'Alessio presentano a Berlino una collezione politicamente impegnata contro il terrore mediatico che ci vuole spettatori passivi.

di Gloria Maria Cappelletti
|
24 gennaio 2017, 6:20pm

Atelier About è un brand unisex sperimentale fondato e ideato a Berlino da Gianpaolo Tucci e Giulio D'Alessio nel 2015, ma rigorosamente prodotto in Italia. L'ispirazione principale nasce dalla scena musicale underground e dalle contro culture digitali che contaminano lo stile e le estetiche contemporanee.

ABOUT TERROR(ism) FW17/18 e' la nuova collezione del brand, presentata in questi giorni a Berlino, dedicata all'era brutale in cui viviamo. 

La moda puo' essere politicamente progressista? Si, quando ci sono designer come Tucci e D'Alessio che si dichiarano e schierano attivamente in difesa dei diritti umani, contro il razzismo e la discriminazione di genere. La moda puo' comunicare idee politiche perche' appartiene alla gente. Ognuno di noi decide come vestirsi, anche questo puo' essere un atto politico al servizio di un cambiamento sociale, contro il terrore.

atelier-about.com

Crediti


Testo Gloria Maria Cappelletti
Foto Marlene Wehner