Pubblicità

5 artisti emergenti su cui puntare ad artissima

Come fare a destreggiarsi nel labirinto dell’arte contemporanea emergente, a cavallo fra est ed ovest del globo? Noi di i-D ci affidiamo all’occhio esperto di Eugenio Re Rebaudengo che seleziona per noi i cinque artisti più promettenti della scena...

di i-D Team
|
15 novembre 2014, 3:40pm

Ritratto Eugenio Re Rebaudengo, Matthew Watson, Eugenio Re Rebaudengo, olio su tela.

korakrit arunanondchai
"I lavori di questo giovanissimo thailandese sono un ciclone di referenze - dai reality show, alle fiamme di Yves Klein - e spaziano dai DVD fino ai dipinti su denim e bean bags. La performance è uno degli aspetti più importanti del suo lavoro, come quella tenuta lo scorso Ottobre a Londra con boychild. Durante ARTISSIMA invece potrete vedere i suoi lavori nel group show Beware Wet Paint! alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo".

gabriele de santis
"Dopo la mostra che ho curato assieme a lui a Londra nel Italian Cultural Institute, non vedo l'ora di vedere delle nuove opere con la sua galleria di Roma Frutta. I suoi lavori, spesso molto spiritosi, uniscono riferimenti della skate e pop culture di oggi con quelli del eredità artistica italiana rinascimentale."

sebastian lloyd rees
"Ho conosciuto Sebastian sei mesi fa a Londra e siamo subito diventati grandi amici. Alla mostra di ARTUNER a Torino vedrete la sua appropriazione ed interpretazione dei spazi urbani che lo circondano."

max ruf
"Le grandissime tele di Max aprono un varco in cui la mente galleggia tra realtà e ricordo. I paesaggi e la natura a cui sono inspirati sono solo una delle mille possibilità di come si possono leggerle. I lavori di Max fanno da cornice perfetta alle poetiche installazioni del suo amico Adriano Costa, il quale condividerà lo spazio nella mostra di ARTUNER."

alex ruthner
"I lavori del giovane austriaco Alex Ruthner mi hanno impressionato per la loro spontaneità e capacità di oscillare tra il figurativo e l'astratto. Referenze a Mickey Mouse appaiono accanto a grande forme astratte. Alex è rappresentato dalla giovane galleria Ibid di Londra che ha lanciato grandi talenti con una continuità impressionante."

Crediti


Testo Fabrizio Meris
Crediti Immagini:
Ritratto Eugenio Re Rebaudengo, Matthew Watson, Eugenio Re Rebaudengo, olio su tela. Opere in mostra a "Shit and Die", One Torino, Courtesy of the artist.
Korakrit Arunanondchai, Courtesy of Fondazione Sandretto Re Rebaudengo.
Gabriele De Santis, Courtesy of the artist.
Max Ruf, Courtesy of the artist.
Alex Ruthner, Courtesy of the artist.
Sebastian Lloyd Rees, Courtesy of the artist.

Tagged:
torino
Interviste
Korakrit Arunanondchai
artissima
eugenio re rebaudengo
fondazione sandretto re rebaudengo
alex ruthner
gabriele de santis
max ruf
sebastian lloyd rees