Fotografi da conoscere assolutamente: Florence Mann e le sue donne

Nessuno sa ritrarre un periodo così potente come l'adolescenza con la stessa innocenza di Florence.

di Laura Ghigliazza
|
09 novembre 2020, 11:15am

Se penso all’adolescenza negli anni ’90, immagino un misto tra treccine, cicche masticate a bocca aperta e riviste settimanali come il Cioè. Ma l’adolescenza, di qualsiasi periodo storico si parli, sembra avere connaturata in sé un’innocenza spiazzante, che esprime in potenza tutte le possibilità e i futuri che si celano nell’identità di giovani uomini e donne.

La fotografa Florence Mann ci porta per un attimo in questo mondo. Popolato da sguardi densi di speranze e paure, l’universo della fotografa ritrae con spontaneità e naturalezza la condizione dell’adolescenza femminile.

Colori pastello, tessuti morbidi e volti naturali fanno da cornice a ritratti puliti e poetici, intimi e spontanei. Grazie anche al suo background come stylist, Florence riesce a ricreare un’estetica ben precisa attraverso pose semplici che ci ricordano l’irripetibile dolcezza di quel periodo.

Florence Mann, la fotografa dietro ai poetici scatti di giovani donne adolescenti
Fotografia di Florence Mann

Ciao Florence, qual è la tua storia? Come ti sei innamorata del tuo attuale lavoro? 
 Sono sempre stata affascinata dall'immaginario della moda, quando ero bambina la mia camera da letto era tappezzata di pubblicità e campagne di moda e di profumi. Mi piacevano soprattutto quelle di Dior degli anni duemila scattate da Nick Knight, anche se non avevo la minima idea di chi fosse all'epoca! Crescendo ho studiato design della moda a Parigi e passavo molto tempo in biblioteca e su Tumblr, perché ho sempre preferito la fase iniziale della progettazione di una collezione, quindi il processo di ricerca dell'immagine.

Avevo un forte senso estetico, quello che mi piaceva era molto preciso. Lasciata la scuola, mi sono dedicata allo styling perché era un modo per me di esprimermi con abiti esistenti e collaborare con fotografi al fine di creare una storia insieme. Dopo un po' di tempo ho iniziato a sentirmi frustrata per non essere in grado di scattare le foto da sola: il risultato non corrispondeva mai a quello che immaginavo. È stato un passo difficile per me, perché il mio partner è un fotografo rinomato e sono circondata da persone di grande talento. Mi sono sentita per molto tempo una falsa fotografa. È ancora molto impegnativo, ma sto apprezzando ogni momento di questo percorso.

Nel tuo lavoro hai deciso di concentrarti su un gruppo in particolare: le donne. C’è un motivo?
Le donne sono la mia prima fonte d’ispirazione. Ho iniziato a fotografare giovani donne perché sono sempre stata affascinata dall'età adolescenziale; le ragazze che diventano donne. Amo ascoltare le loro storie, le loro speranze e le loro paure. Per ogni ragazza che fotografo, c'è un incontro tra me e lei, un ricordo di un momento. Ma ultimamente ho aperto il mio cerchio per fotografare donne di età e provenienza diverse. Ho appena fatto un progetto sulla fiducia nel corpo e sto progettando una serie di ritratti con donne che hanno avuto un cancro al seno. Sono nata nel giorno della festa delle donne, quindi forse è per questo che sento un legame speciale.

Florence Mann, la fotografa dietro ai poetici scatti di giovani donne adolescenti
Fotografia di Florence Mann

I vestiti spesso vengono usati per raccontare una storia o specificare un carattere. Quanto è importante per te fare attenzione a questi dettagli visto il tuo passato nel campo?
Essendo stata una stilista e stylist, gli abiti sono per me uno strumento per accompagnare la narrazione dell'immagine. Per i casting, io stessa faccio lo styling delle ragazze, mantenendo l'abito semplice per non sopraffare il loro carattere. Tendo anche a giocare con i colori a tinta unita come fosse un quadro astratto. Quando faccio squadra con gli stilisti, posso essere molto esigente con chi scelgo di collaborare. Devo ammirare la loro visione ed essere sicura che abbiamo una sensibilità simile alla mia. Quando sono sicura che siamo sulla stessa lunghezza d'onda, allora mi piace collaborare a stretto contatto sulla storia nel suo complesso, che è molto di più dei soli vestiti. La mia esperienza precedente mi ha insegnato che gli stilisti sono spesso trascurati e sottovalutati—sto cercando di fare il contrario e di apprezzare e valorizzare la loro voce.

Hai sempre avuto un'estetica così delicata?
 Grazie per averlo pensato! Sono sempre stata attratta da una sorta di romanticismo moderno e crudo, qualcosa tra Sofia Coppola e Harmony Korine, o Nirvana e Taylor Swift. In tutte le forme d'arte, le mie ossessioni rimangono quelle di un’adolescente.

Florence Mann, la fotografa dietro ai poetici scatti di giovani donne adolescenti
Fotografia di Florence Mann

Le tue immagini hanno uno stile molto anni '90. Quanto il tuo background ha influenzato i tuoi lavori?
 Sono cresciuta negli anni '90, quindi quello è sicuramente il decennio a cui faccio sempre riferimento. Molti dei miei progetti si ispirano ai ricordi della mia adolescenza, ai momenti vissuti, alle persone che ho incontrato e ricordato, ai luoghi che ho visitato, ecc. Quest'epoca ha formato la mia estetica e chi sono, e dunque credo che questa malinconia traspaia attraverso la fotografia.

Com’eri tu durante l’adolescenza? Hai qualche ricordo in particolare?
Ricordo di essere stata timida e molto attenta, osservavo tutti nella mia scuola e mi stupivo di quanto fossimo diversi. La scuola superiore è già una mini società. Vivevo nel sud della Francia e sognavo di vivere a New York, Londra o Parigi. Avevo una ricca vita interiore, mentre all'esterno non succedeva molto.

Florence Mann, la fotografa dietro ai poetici scatti di giovani donne adolescenti
Fotografia di Florence Mann
Florence Mann, la fotografa dietro ai poetici scatti di giovani donne adolescenti
Fotografia di Florence Mann
Florence Mann, la fotografa dietro ai poetici scatti di giovani donne adolescenti
Fotografia di Florence Mann
Florence Mann, la fotografa dietro ai poetici scatti di giovani donne adolescenti
Fotografia di Florence Mann
Florence Mann, la fotografa dietro ai poetici scatti di giovani donne adolescenti
Fotografia di Florence Mann
Florence Mann, la fotografa dietro ai poetici scatti di giovani donne adolescenti
Fotografia di Florence Mann
Florence Mann, la fotografa dietro ai poetici scatti di giovani donne adolescenti
Fotografia di Florence Mann
Florence Mann, la fotografa dietro ai poetici scatti di giovani donne adolescenti
Fotografia di Florence Mann
Florence Mann, la fotografa dietro ai poetici scatti di giovani donne adolescenti
Fotografia di Florence Mann
Florence Mann, la fotografa dietro ai poetici scatti di giovani donne adolescenti
Fotografia di Florence Mann
Florence Mann, la fotografa dietro ai poetici scatti di giovani donne adolescenti
Fotografia di Florence Mann

Segui i-D su Instagram e Facebook

Crediti

Testo di Laura Ghigliazza
Fotografia di Florence Mann

Leggi anche

Tagged:
adolescenza
interviste di fotografia
a new focus
florence mann