Tutta la malinconia della fine dell'estate è in queste spensierate foto

Un roadtrip attraverso le coste della Francia del Sud, dove tra calette nascoste, foreste selvagge e spiagge infinite emerge una narrazione visiva dai tratti delicati, sinceri e malinconici.

di Amanda Margiaria
|
11 settembre 2020, 10:22am

Un ultimo tuffo, un'ultima cena in spiaggia. Ti guardi allo specchio e sai che tra poco l’abbronzatura svanirà, lasciandoti la pelle secca e squamata, un po’ come il tuo umore al rientro in città. Attimi che tutti conosciamo, difficili da classificare emotivamente e invece riconoscibili in un batter d’occhio quando li proviamo. Questo inestricabile legame tra estate, tempo libero e assenza di obblighi è da sempre al centro della produzione fotografica di Random Hotel Rooms, il progetto che documenta le camere d'albergo di tutto il mondo.

Da Los Angeles a Parigi, passando per Mosca e Saragozza, RHR è un diario di viaggio collettivo. “Chiunque può mandarci ricordi delle proprie random night in giro per il mondo, o anche semplicemente taggarci,” ci hanno spiegato qualche tempo fa in un’intervista le due fondatrici, Michela e Mathilde. “Se le immagini sposano l'estetica che abbiamo scelto per il nostro archivio, allora la pubblichiamo.”

A inizio 2020 hanno annunciato la loro prima collaborazione: un portachiavi creato insieme al concept store marsigliese Jogging. E se lockdown ha costretto RHR a una pausa, proprio com’è accaduto alla vita di tutti noi, con l’arrivo dell’estate Michela e Mathilde si sono date da fare per recuperare il tempo perso: si sono messe al volante, ma senza una meta precisa in mente.

Il risultato è stato un roadtrip attraverso le coste della Francia del Sud, dove tra calette nascoste, foreste selvagge e spiagge infinite hanno immortalato non solo le stanze d’hotel, ma anche i paesaggi e i dettagli che notavano man mano che il viaggio andava avanti, costruendo così una narrazione visiva dai tratti delicati e sinceri del loro vagabondare.

Qui, Michela e Mathilde condividono con noi alcuni degli scatti a cui sono più affezionate, in quello che potremmo considerare uno spin-off del loro progetto: non più Random Hotel Rooms, ma Random Nature Views.

u
Nuotata mattutina al Rocher du Basta, Biarritz. Questo luogo si trasforma in una spiaggia solo quando la marea si abbassa.
random hotel rooms 2020
random hotel rooms 2020
Alberi che sembrano ombrelli alle Calanque de Sormiou, Marseille. Li raggiungiamo dopo aver camminato lungo un sentiero costellato da piccole capanne.
random hotel rooms 2020
Licia fotografa il mare dal Tuba Club, a Marsiglia. Ci siamo incontrate per la cena, la prima delle vacanze estive.
random hotel rooms 2020
Hossegor è la California francese: spiagge, surf, macchine sexy e persone bellissime.
random hotel rooms 2020
Cap Ferret. Quando siamo arrivate le barche galleggiavano placide in acqua, e quando ce ne siamo andate la bassa marea le ha lasciate così.
random hotel rooms 2020
Saint Tropez—in hotel ci laviamo via tutta la sabbia portata in hotel dopo un lungo giorno in spiaggia.
random hotel rooms 2020
Dune du Pilat--qualche chilometro di dune tra il mare e la foresta.
random hotel rooms 2020
La corteccia di un albero di Eucalipto alle Isole Porquerolles. Le visitiamo in bicicletta, godendoci il profumo di menta e limone che arriva dai boschi.
random hotel rooms 2020
Due artisti lavorano al loro murales dentro Villa Noailles, a Hyères. Mentre dipingevano, in sottofondo si sentivano morbide note di musica jazz.
random hotel rooms 2020
È l'ora del tramonto a Canadel e fotografiamo una palma tra le mille che ci circondano.
random hotel rooms 2020
Solitamente incontriamo Juliette a Parigi, ma questa volta passiamo la serata insieme sopra Plage de Senix, tra Guethary e Saint-Jean-de-Luz.
random hotel rooms 2020
Un uccellino piuttosto mattiniero (in inglese, un vero early bird) cammina davanti a noi tra le Dune du Pilat. Noi lo seguiamo.
random hotel rooms 2020
Michela si asciuga i capelli all'Hotel La Reine Jane, situato nel piccolo porto di Ayguade, a Hyères. L'hotel (prima di essere ristrutturato) compare anche nel film "Pierrot le Fou" di Jean-Luc Godard.
random hotel rooms 2020
Il Cercle de Nageurs, a Marsiglia
random hotel rooms 2020
L'ombra dell'unico albero di questa piazza, quello per cui la gente del posto sta lottando.
random hotel rooms 2020
Un piccolo skatepark sul tetto di Cité de l'Océan, a Biarritz. Pericoloso e cupo come il cielo che lo sovrastava quel giorno.
random hotel rooms 2020
Ceniamo con amici a Marsiglia, tra ottime pizze e pessimi cocktail.
Tagged:
on the road
roadtrip
francia
spiaggia
estate
random hotel rooms