shia labeouf se ne sbatte di cosa pensiamo del suo look

Shia si veste così male che si veste benissimo: tra Crocs e t-shirt non proprio pulite, abbiamo selezionato dieci outfit che lo dimostrano.

|
mar 15 2018, 1:10pm

Collage via Instagram.

Correva l'anno 2008 quando nostra Signora del Pop Britney Spears veniva fotografata dai paparazzi con outfit che definire pittoreschi sarebbe decisamente riduttivo. Fast-forward al 2018 e a far parlare di sé per look assurdi a metà tra il clochard e l'avanguardia è Shia LaBeouf. Tra lo stile delle due celebrità c'è però una differenza: se Britney era bersaglio di battutine e risate, nel giro di qualche mese quello di LaBeouf è invece diventato un punto di riferimento per insider dell'industria, brand e magazine tutti.

Il marchio newyorkese Vaquera ne ha fatto una sorta di musa contemporanea, dichiarando con candore di annoverarlo tra le sue fonti d'ispirazione in tutte le sue collezioni. GQ ha dedicato un intero pezzo alle scelte di LaBeouf in fatto di scarpe e c'è chi sostiene che anche l'estetica di Kanye West e YEEZY sia palesemente ispirata a quella di Shia. Highsnobiety si chiede persino se non sia proprio lui l'attore meglio vestito di Hollywood.

In un'industria dello spettacolo in cui lo stile maschile è ancora (e forse sempre sarà?) un completo elegante firmato Armani o Dior, vedere il menefreghismo con cui LaBeouf gira per le strade di New York vestito esattamente come gli pare e piace è una bella novità, per usare un termine eufemistico. Ma non solo: il suo stile si differenzia nettamente anche dallo streetstyle a cui tutti oggi inneggiamo. Niente Supreme, niente brand iper-noti e iper-cool. Solo un sano vaff***lo a ciò che l'opinione pubblica considera bello o di tendenza.

Vorremmo descrivervi ogni suo singolo outfit nel dettaglio, ma poi questo articolo si trasformerebbe in un'alternativa ai sonniferi più potenti in commercio. Vi basti sapere che qualunque capo o accessorio normalmente considerato orrendo, beh, Shia LaBeouf l'ha già indossato. Ed era anche un gran figo, quando l'ha fatto. Se non ci credete, qui trovate le testimonianze fotografiche.

Crediti


Testo Amanda Margiaria
Tutte le immagini via Instagram