Pubblicità

guardiamo ​adele esibirsi nell'iconica installazione di yayoi kusama

La stanza d'artista 'Infinity Mirrored Room -- The Souls of Millions of Light Years Away' è stata il palcoscenico di 'When We Were Young.'

di i-D Staff
|
11 marzo 2016, 10:00am

Adele ha detto "hello" dallo spazio infinito. Beh, in realtà, stava registrando "When We Were Young" all'interno dell'installazione del celebre Yayoi Kusama dal titolo Infinity Mirrored Room -- The Souls of Millions of Light Years Away al Museo Broad di Los Angeles, dopo aver scoperto l'opera tramite il profilo Instagram di Katy Perry.

"Sono rimasta catturata dalla fotografia -- non avevo idea di che cosa fosse," ha detto nel video postato dal Broad. Lo spazio è diventato così lo sfondo della performance della cantante ai Brit Awards dello scorso febbraio.

"Sono rimasta in piedi in quella sala per un'ora, ho capito cose di me stessa che non avevo mai conosciuto prima d'ora," ha aggiunto, "lì si possono vedere differenti lati di se stessi e 'When We Were Young' è il testo che riguarda la mia crescita dall'età dell'adolescenza fino a oggi." Quando la luce si riflette sulle pareti a specchio della sala, crea l'illusione che lo spazio non abbia fine, cosa che molti hanno descritto come un'esperienza magica.

Tagged:
música
adele
arte
When We Were Young
Yayoi Kusama