haider ackermann è il nuovo direttore creativo di berluti

Il designer colombiano prende il posto di Alessandro Sartori.

di Felix Petty
|
01 settembre 2016, 1:46pm

Quando c'è qualche posizione vacante di un certo spessore nel mondo della moda spesso si sente parlare di Haider Ackermann. Ad un certo punto Karl sembrava volerlo nominare come suo successore, e avrebbe dovuto sostituire Galliano da Dior e Martin Marginal dopo che il designer ha lasciato il suo brand omonimo. Ora però ha ottenuto il ruolo di direttore creativo di uno storico brand di moda uomo, Berluti, fondato nel 1895, prendendo il posto di Sartori, ora nuovamente da Zegna. Haider debutterà con la collezione autunno/inverno 17 di Berluti con una sfilata alla Settimana della Moda di Parigi il prossimo gennaio. 

Haider si è diplomato alla Royal Academy ad Antwerp nel 1994 e ha dato vita al suo brand nel 2003 dopo aver lavorato con nomi come John Galliano, Wim Neels, Bernhard Willhelm e Patrick Van Ommeslaeghe. Di recente la sua estetica dandy si è guadagnata fan del calibro di Kanye West e Tilda Swinton.

"Sono onorato di entrare a far parte di Berluti," ha affermato Haider Ackermann, "Questa casa di moda racchiude l'essenza del menswear di lusso e iniziare questa nuova avventura mi dà molta ispirazione." "Sono molto felice di accogliere Haider da Berluti," ha aggiunto Antoine Arnault, CEO del brand."Il suo talento e la sua creatività lo rendono il perfetto candidato per questa posizione. Sono certo che questa sia un'opportunità unica per Berluti." 

Crediti


Testo Felix Petty
Foto Mark Abrahams

Tagged:
Haider Ackermann
berluti