ecco perché anna wintour ha pianto durante la sfilata di yeezy season 3

'Pensavo di sgattaiolare via senza che nessuno se ne accorgesse, " ha spiegato durante il Late Night With Seth Meyers. Ma si sbagliava.

di i-D Staff
|
14 aprile 2016, 9:29am

La parte più commovente dell'evento di Kanye West al Madison Square Garden per la Yeezy Season 3 non ha avuto luogo sul palco, o sui maxischermi in cui Kanye ha mostrato in esclusiva un clip in cui sua mamma volava attraverso i cancelli del Paradiso, o in cui la famiglia reale fluttuava in abiti simili a nuvole luminose. L'episodio più straziante è avvenuto nel seminterrato, dove una Anna Wintour con le lacrime agli occhi (ma ovviamente sempre con i suoi occhiali da sole) si è persa, nel tentativo di sgattaiolare via dallo show.

Nel talk show Late Night With Seht Meyers, la regina di ghiaccio dell'alta moda ha svelato al mondo come si è trovata, inaspettatamente, ad aggirarsi nei sotterranei dello stadio. "Stavamo aspettando che arrivassero i Kardashian e Jay-Z," ha spiegato. "Alla fine sono arrivati ed è iniziato il concerto per The Life of Pablo, poi è cominciata la sfilata 'migrant chic': entrambe incantevoli."

"Dopo 45 minuti, mi sono accorta che Jay-Z se n'era andato via di nascosto, così ho pensato che nessuno se ne sarebbe accorto se avessi fatto lo stesso," ha continuato. "Però sono finita nel seminterrato del Madison Square Garden e ci sono rimasta per mezz'ora, chiedendo aiuto a chiunque incontrassi. Piangevo, sul serio. Poi è arrivata questo piccolo addetto della security che mi ha chiesto 'Ma suo figlio giocava a baseball?' Io ho risposto, 'Si!' E lui 'Ero il suo allenatore! La posso aiutare?' "

Non sappiamo cosa sia stato più traumatico per lei tra perdersi in un seminterrato o vedersi circondata da così tante felpe.

VOTE for i-D at this year's WebbyAwards for Best Fashion And Beauty Website

Crediti


Testo Hannah Ongley
Immagine via YouTube

Tagged:
Anna Wintour
Yeezy