quando magritte incontra il rendering 3d: ecco "aquaria"

Un progetto fotografico surreale, mutaforme e affascinante, in cui le donne diventano sirene e le vasche vengono immerse in laghi e fiumi.

di i-D Staff
|
28 ottobre 2019, 11:05am

Alberto Apelayo è l'artista messicano basato a Milano che attraverso le sue fotografie e artwork 3D ci ha già raccontato eventi come il Milano Pride 2019, il Miart 2018 e il suo incredibile progetto Mundo. Ha un'estetica è unica nel suo genere, fondendo organicamente i personaggi che fotografa nello spazio circostante, non senza qualche glitch estetico che può essere un intervento 3D o la semplice rottura della quarta parete.

Insieme alla stylist Veronica Bergamini, che dal 2012 lavora nel settore della comunicazione e della cultura visiva, negli ultimi tempi Alberto ha dato vita a un nuovo progetto, chiamato AQUARIA. Un fashion film, un editoriale, ma anche un inno al futuro più prossimo di cui non dobbiamo avere paura, anzi, ma con cui dobbiamo entrare in contatto in maniera positiva e produttiva. Un nuovo mondo, interamente e radicalmente diverso da quello precedente, in cui viviamo ora. La prossima e definitiva trasformazione.

Così Veronica stessa ci racconta il loro progetto:

Era dell’Acquario. È un inno alla capacità dell’uomo di cambiare e trasformarsi, di andare oltre, di immaginare. L’Era di cui siamo i pionieri e quella che porterà alle grandi rivoluzioni tecnologiche, quelle che tutti abbiamo immaginato e sognato. Questo però non preclude il distacco dalla Natura e dal nostro pianeta, ma anzi è proprio l’avvicinamento ad esso che potrà farci vivere la trasformazione in atto in maniera consapevole: ecco la forte spinta verso una nuova connessione alla Natura e alle radici della nostra specie.

Sarà grazie all’alchimia tra la “struttura” (terra) , il nuovo pensiero tecnologico (aria) , i nuovi valori (acqua) e la volontà di comprendere il cambiamento (fuoco) che daremo vita a esseri con una nuova consapevolezza e visione.

1571921665552-Aquaria-02
1571921675019-Aquaria-03
1571921703740-Aquaria-05
1571921720141-Aquaria-06
1571921764624-Aquaria-08
1571921782464-Aquaria-09
1571921802251-Aquaria-10
1571921817039-Aquaria-11
1571921903682-Aquaria-13
1571921942062-Aquaria-15
1571921990088-Aquaria-16
1571922003528-Aquaria-17
1571922013731-Aquaria-18
1571922034562-Aquaria-19
1571922054481-Aquaria-20

Segui i-D su Instagram e Facebook

E se vuoi sapere di più su Alberto Apelayo, lo abbiamo intervistato qui:

Crediti

Fotografia e 3D Alberto Apelayo
Styling e Direzione Creativa Veronica Bergamini
Produzione Khalder Productions
Make Up e Capelli Elena Bettanello
Modella Isabela Barros
Assistente alla Fotografia Mikhail Borisov
Regista Video Riccardo Melon

Tagged:
Features
Aquaria
fashion stories
Alberto Pelayo​
Veronica Bergamini​