'pc erotic' è il giornaletto porno che unisce alla perfezione tech e sesso

Black Mirror non ha un suo magazine porno, ma se lo avesse probabilmente assomiglierebbe a PC Erotic.

|
nov 9 2018, 7:00am

Tentacoli porno, bimbificazioni, avatar super sexy, droni del sesso che sono anche killer, però. Black Mirror non ha un suo giornaletto porno, ma se lo avesse probabilmente assomiglierebbe a PC Erotic.

Celebrando e cercando di raccapezzarsi tra le complessità della sessualità umana e la tecnologia, il nuovo magazine di Ditto Press è un'immersione completa nel modo in cui "la nostra morale e i nostri valori si stanno evolvendo sulla scia del progresso tecnologico."

Da pochi giorni è uscito il primo numero di PC Erotic, che è esattamente sopra le righe, inclassificabile e visionario come ci aspettavamo. Per l'occasione abbiamo parlato con il suo editor Iris "Jiggle Fantasy" Luz.

1541513063556-pc_erotic_issue_1_2

Ciao Iris! Come posso spiegare a mia mamma cos'è PC Erotic?
PC Erotic è una rivista creata da me e pubblicata da Ditto su sesso e tecnologia. Più specificatamente, sul modo in cui il mondo tech influenza il modo in cui ci approcciamo all'intimità. Dì a tua mamma che è come Playboy, ma con avatar e robot al posto delle modelle.

Com'è nata la tua passione per sesso e tecnologia?
Io e Ben (il fondatore di Ditto) ci interessiamo da sempre a visioni e approcci non comuni al sesso, e anche la internet culture è qualcosa di cui ci occupiamo da lungo tempo. Abbiamo capito che era il momento giusto quando il governo americano ha iniziato a voler far chiudere Backpage [una piattaforma dove le sex worker possono farsi pubblicità ed entrare in contatto con nuovi clienti]. Nello stesso periodo, Face App [un'applicazione che ti permette di distorcere le tue caratteristiche facciali] stava diventando sempre più popolare, e questo mi ha spinto a pensare di più al modo in cui la nostra società sta vivendo un momento estremamente delicato. Abbiamo davanti un intero reame di possibilità, morali e valori nuovi, nati e diffusisi su internet. Per la mia generazione gli oggetti tecnologici sono una sorta di estensioni di sé stessi, e capisco che questo possa non piacere a molti, ma è così che stanno le cose.

1541513091105-pc_erotic_issue_1_5

Nel primo numero si parla di mukbang, tentacle porn, bimbificazioni e droni killer, tra le altre cose. Quanto di ciò che troviamo in PC Erotic racconta cosa sta succedendo oggi negli angoli più nascosti di internet, e quanto invece è una predizione di ciò che verrà?
Ovviamente, tutto ciò che trovate nel magazine è ovviamente una drammatizzazione, una caricatura della realtà creata per dare quel tono satirico ai contenuti. Tuttavia, non si tratta di argomenti così di nicchia come si potrebbe immaginare. Chi fa Mukbang e gli avatar sexy sono praticamente ovunque, Instagram e Youtube compresi. La bimbificazione è particolarmente rara da vedere nella vita reale, ma la community online è molto nutrita, specie su Deviantart.

In termini di tentacle porn e sesso robotico, chiunque sa che su Pornhub si trovano milioni di video così. I droni del sesso che sono contemporaneamente killer non esistono nella realtà. Ci è venuto in mente quando un drone ha attaccato Enrique Iglesias sul palco; abbiamo pensato che se aveva il coraggio di attaccare il principe del pop latino, beh, chissà cosa altro ci avremmo potuto fare!

A parte gli scherzi, nulla di tutto ciò ha una portata tanto ampia quanto pensiamo, ed è questo che sto cercando di dimostrare. Le possibilità che si aprono in fatto tecnologia e sesso sono infinite, e piuttosto che demonizzare questa rivoluzione dovremmo iniziare un dialogo sano e pragmatico a riguardo, cercando di capire come la società possa adattarvisi.

1541513111666-pc_erotic_issue_1_7

Quindi l'obiettivo è affrontare in modo serio e satirico al tempo stesso i cambiamenti della nostra società?
Sì, assolutamente. Programmi e magazine online come TV Go Home o Brass Eye hanno scelto un approccio democratico e innovativo al tema molto prima di noi, ed è a loro che ci siamo ispirati. Credo che la loro influenza sia chiaramente percepibile nel mio lavoro, ma anche in PC Erotic. È impossibile iniziare una conversazione intelligente basandosi sulle paure, e questo invece è il motivo per cui ho scelto un modus operandi ironico.

Ci sono aspetti di cui invece hai preferito non parlare? Il ventaglio di possibilità generate dalle innovazioni tecnologiche nell'ambito sessuale è più positivo o negativo?
Positivo! Finché ci si muove verso il progresso è sempre positivo. Anche se a volte ci sono cose che potrebbero non sembrarci così okay a primo impatto, anche solo crescere osservando qualcosa di negativo è già un passo in avanti. La tecnologia ormai è un'estensione dei nostri corpi, ma questo non significa che no ci sia più spazio per noi o per capire come usarla.

Credi che siano i nostri desideri a dare forma a queste innovazioni, o è il contrario?
Credo sia un mix delle due cose. Diamo forma a ciò che vediamo, ma essere esposti a nozioni alternative di sesso e tecnologia dà forma al nostro modo di pensare. È una situazione di reciproca influenza, ma credo davvero che negli ultimi anni si siano spalancate davanti a noi le porte di un modo completamente nuovo di pensare alle relazioni umane. Siamo un flusso costante tra noi stessi, il sesso e la tecnologia in cui è impossibile individuare un punto d'inizio e una fine.

1541513139524-pc_erotic_issue_1_14

Puoi comprare PC Erotic qui, se sesso e tecnologia sono cose che ti interessano.

1541513163963-pc_erotic_issue_1_1

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Un'altra pubblicazione indipendente che ha scelto un approccio unico, Bruto:

Questo articolo è originariamente apparso su i-D UK.