"Reality Shifting": cos'è e perché si sta diffondendo su TikTok?

Con il reality shifting alcune persone sostengono di riuscire a raggiungere realtà parallele. E l'obiettivo è spesso quello di poter flirtare con Draco.

di Serena Smith
|
20 gennaio 2021, 9:58am

Siamo ufficialmente nel 2021, e dall’anno scorso ci portiamo dietro tutte quelle tecniche che abbiamo imparato per rifuggire una realtà bieca e spaventosa—come i mondi alternativi digitali di Animal Crossing, i Viaggi Astrali, le sperimentazioni con il microdosing, i tentativi di sogni lucidi. Insomma, escapismo è diventato il nostro secondo nome, e conserveremo tutto questo sapere gelosamente, caso mai servisse ancora in futuro.

L’ultima delle pratiche percettive a spopolare su TikTok è quella del reality shifting. Con più di 2 miliardi di visualizzazioni sotto l’hashtag #shifting e una serie praticamente infinita di video che documentano le esperienze della comunità di shifter, questo fenomeno sta velocemente diventando una vera e propria ossessione della Gen Z, e in qualche modo c’entra anche Harry Potter.

Cos’è lo shifting? E che cosa c’entra Harry Potter?

Di recente, avrai sicuramente sentito parlare di Draco Malfoy e TikTok, un topic che è letteralmente esploso nelle ultime settimane, e l’hashtag #dracomalfoy ad oggi conta più di 2 miliardi di view. Lì, sotto a quell’hashtag, puoi trovare un bizzarro mix di video e di trend: da scene tratte dai film di Harry Potter—abilmente editate dai fan—, a PoV di persone che immaginano come sarebbe essere la ragazza o il ragazzo di Malfoy, fino ai tanti, tantissimi video che osannano la bellezza mozzafiato dell’attore e del personaggio.

Tra questi video che ritraggono Tom Felton in tutto il suo fascino, non è raro incontrare delle clip che spiegano come poter incontrare per davvero e stare veramente insieme a Malfoy: attraverso una pratica chiamata reality shifting o solamente shifting”. “Shifting è quando sposti la tua coscienza da una realtà all’altra,” spiega questo video. “Puoi fare pratica e riuscire così a entrare in un’altra realtà, che potrebbe essere, per esempio, quella di Hogwarts.” Ci sono comunità di shifting anche su app come Amino e siti come Reddit, ma sembra che sia TikTok la dimora della più grande comunità di shifting online.

Come raggiungere le “realtà desiderate” con lo shifting

Su TikTok, l’hashtag #shiftingrealities ha più di 26.1 milioni di view. E se potete anche trovare video di shifting di altre fandom, la grandissima maggioranza è realizzata dai fan di Draco, dove ti spiegano come trasportarti mentalmente ad Hogwarts. Ti interessa? A noi sì.

Allora, ci sono due metodi molto popolari per riuscirci: “il raven method”, che prevede sdraiarsi per terra a stella e contare da 100 a 0, mentre si immagina la realtà a cui si vorrebbe accedere, e poi l’“Alice in Wonderland method”, secondo cui il soggetto deve visualizzarsi mentre corre dietro alla persona che fa parte della dimensione a cui vorrebbe accedere (per esempio, Draco), come per farsi trasportare dentro la tana del Bianconiglio, entrando così nella suddetta realtà. Il tutto sembra molto simile ai sogni lucidi, ma la maggior parte della comunità shifting è d’accordo sul considerare questo tipo di esperienze sono molto più realistiche di qualsiasi tipo di sogno.

Cosa si prova quando si fa shifting?

Helen, 15 anni, è parte della “shifting community” irlandese. “Ho visto molti video su TikTok che parlavano dello shifting qualche mese fa, ed era la prima volta che ne sentivo parlare. Mi ha molto interessata, anche se all’inizio ero un po’ confusa. Ora sono molto più esperta di questa pratica e ho fatto shifting più volte,” spiega.

“Fare shifting è un’esperienza davvero strana. È come essere in un sogno estremamente vivido, eppure è molto più reale di qualsiasi sogno io abbia mai fatto. Prima di fare shifting scrivo una sceneggiatura sulle note del mio telefono, dove progetto esattamente quello che succede nella realtà desiderata. Questo mi aiuta a visualizzare esattamente quello che voglio che accada—per esempio, scrivo che voglio andare ad Hogwarts e diventare la ragazza di Draco, o che lui flirti con me.”

Allison, 18 anni e basata a Los Angeles, è un’altra TikToker che ha iniziato a fare shifting. “Ho conosciuto il mondo di Harry Potter per la prima volta alle elementari. Mia nonna amava i libri e me li leggeva sempre prima di andare a dormire—mi sono sempre identificata nella casata dei Serpeverde ed ero ovviamente innamorata di Draco,” ricorda. “Ultimamente, TikTok ha ravvivato questo mio amore per la serie.”

“Lo shifting è qualcosa che trovo affascinante e che ho deciso di provare in prima persona,” spiega. “L’esperienza di shifting è diversa da qualunque altra. Vedo luci bianche brillare e il mio corpo inizia a vibrare, finché diventa quasi anestetizzato. Le mie gambe iniziano a scattare e percepisco i pensieri farsi più leggeri. Poi sento le persone parte della mia DR [realtà desiderata, NdT] che parlano—di solito è Draco.”

Mavi, 15 anni, vive in Florida, e anche lei è una fan sia delle comunità shifting che di Draco, vantando ben 149.000 follower su TikTok. A differenza di Helen e Allison, è da molto tempo che fa shifting. “Fin da piccola ho usato il sogno ad occhi aperti e il sogno lucido come fuga dalla mia realtà. Circa un anno fa mi sono imbattuta nello shifting e ne sono subito stata attratta," spiega. “La realtà a cui accedo con lo shifting sembra la vita reale. Sono passata da Hogwarts solo una volta, è stato fantastico. Ho stretto così tante amicizie, anche con il trio, e poi con Draco, Luna… è stato un momento stupendo."

Mavi considera lo shifting un "hobby": è chiaro che ha molti interessi diversi, e lo shifting non è qualcosa che domina o interferisce con la sua vita quotidiana. "Non vorrei essere nella mia DR a tempo pieno, perché ho già tante cose per cui essere presente nella mia CR [realtà concreta, NdT], come recitare e fare la modella."

Esiste una scienza dietro allo shifting?

Grace Warwick è una terapista specializzata in esperienze anomale. Afferma che lo shifting non è un sogno lucido, ma un’“esperienza transliminale”. “Le esperienze transliminali accadono da svegli e sono più comuni nei momenti in cui la nostra mente è in uno stato di stasi—come poco dopo il risveglio, per esempio, o prima di addormentarci,” spiega. “Le ‘istruzioni’ [per fare shifting] che troviamo sui social media suggeriscono di essere in dormiveglia, per iniziare. Poi consigliano di ascoltare musica ripetitiva, oppure di contare al contrario lentamente. Tutti questi fattori ci inducono in uno stato che può condurci alle esperienze transliminali. Un aspetto interessante di queste tecniche è la presenza di uno script, di una sceneggiatura—ha un ruolo centrale, che potrebbe essere usato per meditazioni guidate o per lavorare sull’immaginazione attiva.”

Shifting e salute mentale

Evidentemente, Helen, Allison e Mavi sono tutte persone felici e sane, ma Warwick afferma che queste esperienze possono essere molto diverse di individuo in individuo. "Per la stragrande maggioranza, questa pratica è dovuta alla ricerca di stati alterati—piacevoli e apparentemente magici—, ma vorrei invitare a un senso di cautela", afferma. "Durante le esperienze di shifting potrebbero rivelarsi alcuni indicatori del fatto di avere bisogno di supporto per la propria salute mentale. Questo accade, per esempio, se la persona che sta facendo shifting esperisce qualcosa che gli causa paura, o se si trova in una situazione in cui vengono meno delle certezze in termini di realtà, un fatto che potremmo chiamare 'realtà consensuale'. In questi casi, è meglio cercare aiuto, come anche nel momento in cui ci si trova in balia di stati alterati al di fuori delle sessioni di shifting previste.”

Per fortuna, come sottolinea Warwick, "la stragrande maggioranza" delle persone che praticano lo shifting ha una buona esperienza e afferma di poter tornare senza alcun problema alla propria realtà attuale, “[sentendosi anzi] ravvivate ​​ed energizzate da un'esperienza che si adatta piacevolmente al proprio sistema di certezze e ai propri limiti esperienziali." È anche evidente che, sia Draco che le comunità shifting promuovono uno spazio online sano. "[La comunità] è un ambiente davvero accogliente, un ottimo posto per parlare e condividere i propri interessi con altre persone," dice Helen. Allison pensa che "è sicuramente una delle aree più gentili e piacevoli di TikTok." E onestamente, visto che il 2020 non è stato proprio una passeggiata, una comunità (per la maggior parte) sana di persone che casualmente sono tutte quante contemporaneamente in coppia con Draco Malfoy, sia davvero l'ultima cosa di cui qualcuno dovrebbe preoccuparsi in questo momento.

Tagged:
harry potter
escapismo
shifting
TikTok