Fotografia di David Klein/Getty Images.

Come Paris Hilton ha definito l'estetica dei primi anni Duemila

Quando il vero tocco di stile lo davano le tute Juicy Couture, i completini Moschino e le cover glitterate dei primi cellulari. Feel old yet?

di Brittany Natale
|
13 novembre 2020, 5:00am

Fotografia di David Klein/Getty Images.

Dal suo debutto sulla scena mondiale quasi 20 anni fa, Paris Hilton è stata una vera e propria forza della natura. Presenza fissa della nightlife dei primi anni Duemila, star del reality The Simple Life con Nicole Richie, modella per decine di brand ultrafamosi, musicista a DJ ("Stars Are Blind"!!!), la star indiscussa di Hollywood ha creato una legacy iconica la cui influenza risuona ancora oggi—tute, tanga a vista, selfie, serve aggiungere altro?

È difficile descrivere questa figura complessa e sfaccettata a parole, dunque vi rimandiamo al suo nuovo documentario Questa è Paris, girato da Alexandra Dean e ora visibile su YouTube, realizzato con l’intenzione di rivelare la “vera” Paris, e non il personaggio che ha creato ormai decenni fa. Girato nel corso di un anno, il film permette ai fan di gettare uno sguardo nella quotidianità della star, scoprendo dettagli inediti della sua biografia e tratti nascosti della sua personalità.

Qui ci limitiamo a celebrare questa icona di stile con una selezione dei suoi look più leggendari, quei momenti di moda che ti faranno sussurrare nel cervello la leggendaria frase: “That’s hot”!

Indossando Julien Macdonald per il suo 21esimo compleanno, 2002

Per il suo 21esimo compleanno, Hilton non ha organizzato una festa, bensì sei, distribuite su tutto il globo. Dal suo takeover al Bellagio di Las Vegas con un DJ set, fino a un party allo Studio 54 , si può dire che Hilton abbia portato il concetto di “festa di compleanno” su un altro livello. Comunque, delle decine di outfit che ha indossato per l’occasione (leggi: sei occasioni), il più memorabile è senza dubbio il miniabito di Swarovski che ha indossato per la sua festa a Londra. Creato dal designer inglese Julien MacDonald e abbinato a una borsa a tema Trilli, questo stesso abito è stato indossato anni dopo da Kendall Jenner, sempre per celebrare i suoi 21 anni. Un abito, una storia, uno statement.

Indossando Moschino per le strade di New York City, 2014

Miniabiti, vestiti da sera, giacche formali—non importa che capo di vestiario sia, Paris Hilton ha sempre amato alla follia tutto ciò che è e rappresenta Moschino. Nel 2014, Hilton è apparsa per le strade di New York City indossando il completo in maglia con logo Moschino della collezione PE15 firmata Jeremy Scott, abbinato all’iconica cover per iPhone del brand e a stivaletti in pelle Alaia. Hilton è sempre stata una presenza fissa nella front row delle sfilate Moschino, ed è conosciuta anche per aver camminato più volte per il brand durante la NYFW.

Gli outfit iconici di Paris Hilton nei primi anni 2000
Fotografia di J. Vespa/WireImage.

Cellulari glitterati

Oltre alle borse e alle scarpe, un altro dei must di Hilton è l’immancabile cellulare, chiaramente abbellito da cristalli Swarovski, sempre. Negli anni, Hilton ha collezionato un numero esorbitante di flip phone Samsung, T-Mobile e un incommensurabile numero di Blackberry, ovviamente tutti pesantemente decorati e tanto glam quanto i suoi stessi outfit. In una conversazione del 2019 con Interview, Hilton ha ammesso che a un certo momento dei primi anni ‘00 aveva cinque Blackberry in una volta sola, ognuno con una funziona specifica: “uno per il lavoro, uno per gli amici, uno con il numero svizzero, uno per fare scherzi telefonici, e uno per le persone a cui non volevo dare il mio numero.”

Vestendo Dolce e Gabbana per i VMAs, 2007

Quando Hilton non era impegnata a fare commissioni o portare a spasso il suo amato Chihuahua Tinkerbell (RIP) con addosso l’ultima uscita di Juicy Couture, avresti sicuramente potuto trovarla sui red carpet con indosso i migliori vestiti couture dei suoi brand preferiti. Ai i VMAs del 2007, per esempio, Hilton ha fatto un’apparizione a sorpresa indossando un abito leopardato Dolce e Gabbana, tacchi argentati e orecchini di diamanti. Tra i suoi brand preferiti, Hilton ha menzionato anche Cavalli, Versace e Ungaro.

Gli outfit iconici di Paris Hilton nei primi anni 2000
Fotografia di David Klein/Getty Images.

In un completo denim con Nicole Richie a Los Angeles, 2001

Nel 2001, Hilton e la sua migliore amica d’infanzia, Nicole Richie, sono state fotografate fuori da The Lounge Club, uno dei loro club preferiti di Los Angeles, mentre indossavano due completi in denim identici, sandali e choker abbinati. Solamente due anni dopo la coppia avrebbe iniziato a girare la prima stagione di The Simple Life, la serie TV che racconta l’esperienza del duo con una famiglia nell’Arkansas più rurale. Ovviamente, questi look iconici hanno oscurato totalmente tutta la serie, per rimanere negli annali degli outfit più leggendari della coppia.

Gli outfit iconici di Paris Hilton nei primi anni 2000
Fotografia di Albert L. Ortega/WireImage.

Alla festa Maxim Hot 100, 2001

Nel 2001, alla festa Maxim Hot 100 presso il Moomba di Los Angeles, Hilton ha indossato uno dei suoi look total white più clamorosi—stivali allacciati fino al ginocchio, abito a frange, zaino e bucket hat compresi. Hilton ha ammesso in un’intervista del 2018 a V Magazine che da piccola era un vero e proprio maschiaccio e che passava molto tempo a fare lavori manuali e a pescare. È stato solo nel momento in cui è stata fotografata da David LaChapelle, e presentata al brand americano Heatherette, che ha iniziato a interessarsi all’estetica glamour.

Camminando in passerella per The Blonds con Lil Kim, 2019

Nel 2019, Hilton ha camminato sulle passerelle della New York Fashion Week, e questa volta per uno dei suoi brand preferiti, The Blonds, indossando un abito intarsiato e ingioiellato, stivali argentati e una collana di diamanti. A chiudere quella collezione è stata Lil Kim, che ha terminato la sfilata con una performance della sua hit del 2003 The Jumpoff. Un momento di moda più unico che raro.

Questo articolo è apparso originariamente su i-D UK

Segui i-D su Instagram e Facebook

Crediti

Testo di Brittany Natale

Leggi anche

Tagged:
paris hilton
juicy couture
anni duemila
storia della moda
7 outfit iconici