Corpo, curve e volumi: la fluidità inarrestabile della F/W 21/22 di JW Anderson

19 look, 19 poster fronte-retro, una lettera e un videomessaggio da parte di Jonathan Anderson e gli scatti di niente meno che Juergen Teller.

di i-D Staff
|
26 febbraio 2021, 2:38pm

L’idea del volume, il corpo, le curve. La collezione Donna F/W 21/22 è nata dall’idea di rallentare il processo, di prendere in considerazione forme fluide, di arrotondarle, di lasciarsi guidare in ogni direzione.

Ormai lo sappiamo, le intersezioni tra arte e moda si sono dimostrate non solo efficaci, ma anche estremamente visionarie, lungimiranti e stimolanti. JW Anderson lo ha già dimostrato in passato, ibridando medium e linguaggi in un’ottica di sperimentazione sempre più rivoluzionaria. Per l’ultima collezione Donna F/W 21/22, JW Anderson prosegue sulla stessa linea, portando avanti il format adottato qualche stagione fa per portarlo alle sue estreme conseguenze e ridefinire le modalità in cui la moda viene divulgata, comunicata e fruita.

Nel concreto, il fondatore e direttore creativo del brand Jonathan Anderson ha deciso questa volta di presentare la nuova collezione Donna F/W 21/22 con 19 poster fronte-retro, una sua lettera e un suo videomessaggio. Ai 19 look, dunque, si affianca una serie di opere visive che includono una selezione di ritratti di due artiste e di immagini delle loro opere, che si sono concretizzate sia come poster che come coperte, dando vita a una linea di 6 pezzi in edizione limitata. Il tutto unito a 61 immagini a cura di Juergen Teller, con cui il direttore creativo torna a lavorare dopo tempo.

jw-anderson-donna-fw-21-22-

Le due figure al centro di questa operazione sono l’artista e ceramista Dame Magdalene Odundo, che Jonathan ha conosciuto nel 2017 in occasione della curatela della mostra Disobedient Bodies all’Hepworth Wakefield; e l’artista americana Shawanda Corbett, scoperta alla galleria Corvi-Mora di Londra durante un breve allentamento delle misure restrittive per il Covid-19.

Riprendendo le parole di Jonathan stesso, la collezione Donna F/W 21/22 è un tentativo di “ridurre tutto alla bellezza, alla silhouette e alla posa,” è un’esplorazione del concetto di volume, con un focus sulle strutture totemiche. Ma lasciamo che sia direttamente il genio dietro a tutto questo a illustrarci in modo approfondito la collezione, raccontandoci del suo rapporto con le artiste, del processo che ha portato alla nascita della collaborazione e della collezione, dell’entusiasmo di tornare a lavorare con Juergen Teller e di cosa intravede nel futuro della moda.

Le coperte in edizione limitata JW Anderson saranno disponibili in due varianti. I preordini delle edizioni lavorate a mano (produzione limitata di 10 per opera d'arte; 40 in totale) sono ora disponibili contattando il team di JW Anderson London su JWAnderson.com. Le coperte nella variante in tessuto (produzione limitata di 60 per opera d'arte; 120 totali) saranno disponibili nell'autunno del 2021 esclusivamente tramite Net-a-Porter e JWAnderson.com. Prezzi e dettagli aggiuntivi disponibili su richiesta.

jw-anderson-donna-fw-21-22
jw-anderson-donna-fw-21-22
jw-anderson-donna-fw-21-22
jw-anderson-donna-fw-21-22
jw-anderson-donna-fw-21-22
jw-anderson-donna-fw-21-22

Leggi anche:

Tagged:
JW Anderson
Moda
Fashion Week Milano
F/W 21/22