9 webradio da tutto il mondo che forse non conosci ancora

Per riallenare l’orecchio durante il tuo smartworking o le tue sessioni d'esame più o meno in Dad e prepararti al ritorno alla socialità.

di Carlotta Magistris
|
21 maggio 2021, 11:12am

Mentre l’aria della primavera inizia a bussare alle nostre finestre, ci rendiamo conto di non essere forse così pronti a tutto ciò che comporta. Ancora in preda a trigger dovuti in parte a questo graduale ritorno alla socialità a cui ci stiamo affacciando, in parte alle deadline incombenti che, di fatto, gli alberi in fiore non dissiperanno, ci troviamo ad affrontare un insieme polarizzato di stati d’animo e pensieri.

Aggiungici pure che la vita sta ripartendo e i locali stanno riaprendo, ma ancora non possiamo ballare, abbandonandoci alla folla di corpi accalcati per buttare fuori tutto. Ed è proprio per questo che siamo qui con una selezione di webradio che svolteranno la colonna sonora delle tue serate mentre aspetti che i club riaprano. Abbiamo individuato piccole realtà in tutto il mondo che spingono suoni e artisti che probabilmente non conoscete ancora.

Fango Radio, Italia

Con il suo palinsesto eclettico, raffinato e fitto di show che tagliano con trasversalità e peculiarità i generi musicali e le release direttamente edite dalla radio, questa webradio made in italy è un punto di riferimento di updating dove scoprire quello che succede nel sottobosco musicale italiano e internazionale. 

Mutant Radio, Tbilisi, Georgia

Based in Tbilisi ma a bordo di un caravan che gira nei sobborghi e nelle prossimità della capitale georgiana, Mutant è una webradio che crea un ecosistema itinerante orientato verso varie linee, dai mixtape agli show di vario tipo. Nella programmazione trovano spazio personalità interessanti del panorama culturale locale, che si uniscono e si confrontano all’interno di un contesto emergente ma già denso di contenuti.

Ma3azef, Londra, UK

Ma3azef è una webzine interdisciplinare dedicata al mondo arabo e based a Londra. Il progetto unisce diversi linguaggi intorno a un focus musicale, politico e di attualità geograficamente centrato, ma senza sacrificare uno sguardo inclusivo al panorama internazionale musicale.

Noods Radio, Bristol, UK

Noods è una webradio indipendente di Bristol che ogni giorno propone una quantità di contenuti da horror vacui: dai mixtape, agli approfondimenti sulla pagina medium del progetto, fino ai videoclip in esclusiva sul canale YouTube. Sta anche aspettando il tuo demo per l’etichetta in proncinto di nascere, non farti pregare. 

Subtle Radio, Londra, UK

Subtle Radio è una piccola realtà autonoma nella fagocitante città natale di NTS. Il progetto pesca l’underground dell’underground per dare spazio alle voci variegate di uno dei contesti musicali più stratificati al mondo. 

Retreat Radio, Malmö, Svezia

Based in Malmö e online 24/7, Retreat è una stazione radio autonoma senza fini commerciali che seleziona musica non-stop per ogni fase della giornata. C’è anche una live chat in costante movimento che crea una vera e propria community attorno ai suoni del momento.

00185fm, Roma, Italia

Romana, indipendente e noise, 00185fm è la radio del collettivo Misto Mame, che ogni settimana propone i suoni più interessanti del contesto attorno a cui gravita, e non solo. 

Fritto, Milano, Italia

Nata a Milano, Fritto è una radio sociale che attraverso una ricerca virtuale peculiare scova artisti nascosti in giro per le nicchie, proponendo mixtape eclettici e inaspettati. Per cominciare, fatti un giro sull’interfaccia del sito.

No Joke Radio, Bologna/Heidelberg/Londra/Amsterdam

No Joke Radio nasce e cresce tra Bologna, Heidelberg e Londra, con un giro di vite ad Amsterdam. Poliglotta musicalmente e attitudinalmente, gira dal 2015 a bordo del suo furgone e online spinge con amore musica senza limiti di genere.

Crediti

Testo di Carlotta Magistris

Leggi anche:

Tagged:
mixtape
Podcast
Radio
webradio