i-Q: angel chen

Abbiamo chiesto a Angel Chen, giovane designer cinese, cosa significa per lei presentare la propria collezione qui a Milano durante la Settimana delle Moda, cosa l'attrae maggiormente di questa città e quali sono i luoghi che preferisce visitare.

|
07 marzo 2017, 11:05am

Angel Chen autunno/inverno 2017 secondo Tre studentesse dell'Istituto Marangoni

Milano cresce, sempre più. Continua ad evolversi e registrare i cambiamenti della nuova generazione. La moda, l'arte e il design rimangono determinanti; designers, editori indipendenti, stylists e musicisti stanno rivoluzionando questa città. La settimana della Moda di Milano ha avuto il piacere di ospitare una delle giovani designer più interessanti del momento, vincitrice del premio Mercedes-Benz China Designer, Angel Chen. Abbiamo chiesto ad una designer cinese cosa significa presentare la propria collezione qui a Milano, cosa l'attrae maggiormente di questa città e quali sono i luoghi che preferisce visitare quando è qui. Scoprite qualcosa di più sulla stravagante designer di moda, Angel Chen.

Chi sei?
Mi chiamo Angel Chen e sono una designer di moda cinese.

Cosa ti piace fare nella vita?
Quando non progetto la mia collezione mi piace viaggiare e sognare.

Cosa pensi di Milano?
È una città energica, la storia della moda di Milano è incredibile. Inoltre è sempre stata una città ospitale per me e per il mio brand. 

Hai vinto il premio 'Mercedes-Benz China Designer', e questo ti ha permesso di sfilare a Milano con la tua collezione autunno/inverno 17... Come hai vissuto questa esperienza?
È stata un'opportunità davvero emozionante. Adoro Milano e quindi ho voluto che questa esperienza fosse qualcosa di indimenticabile. Mi ha fatto davvero piacere che gli italiani abbiano avuto la possibilità di vedere le mie collezione da vicino.

Quali sono i brand che preferisci della Settimana della Moda di Milano?
Amo le collezioni di Wunderkind e Moschino è sempre divertente.

Nata in Cina, hai studiato a Londra e vissuto parte della tua vita a New York. Ti piacerebbe vivere a Milano?
Mai dire mai! Essere a contatto con le aziende italiane sarebbe sicuramente un'esperienza interessante.

Qual'è il tuo posto preferito a Milano?
Devo dire i Navigli, è un luogo bellissimo e d'ispirazione.

La tua collezione è genuina e giovanile, cosa t'ispira?
Amo i colori e le stampe, sicuramente lo si può notare guardando una mia sfilata! Mi piace trarre ispirazione da culture diverse. Per la mia collezione primavera/estate 17 mi sono ispirata alla Cina, mentre per questa stagione ho fatto una grossa ricerca sulle stampe africane, sui loro colori e sulle cerimonie tradizionali.

Quali sono le tue speranze e i tuoi sogni per il futuro?
Il mio sogno è di continuare a crescere come designer e mostrare al mondo le collezioni Angel Chen.

@AngelChenStudio

Crediti


Testo Cecilia Broschi