7 assistenti di moda guardano al futuro

Gli assistenti di moda hanno i momenti peggiori, e anche quelli più belli. Se vuoi cambiare il mondo, inizia imparando e impara facendo. A volte devi dare indietro qualcosa per vedere un ritorno ;) ! Abbiamo parlato con gli assistenti più diligenti di...

|
13 novembre 2014, 9:40pm

Foto George Harvey

warren leech, 21, assistente di judy blame

Di dove sei?
Del nord.

Qual è il migliore consiglio che Judy ti ha dato?
Usa le tue idee e non quelle degli altri.

Qual è, secondo te, il futuro della moda?
Non lo so, non credo che nessuno lo sappia. Questa è probabilmente una delle cose più interessanti dell'industria; non sapere cosa succederà e cosa piacerà o no alle persone.

Cosa vuoi cambiare del settore?
I gruppi chiusi che temono ed estromettono i nuovi talenti perché hanno paura degli effetti che potrebbero avere sul successo del proprio gruppo. Non credo però che staranno in giro molto - quando il pool di idee è sempre lo stesso e sono sempre le stesse persone a contribuire, stagna in fretta.

@wslwsl

philip ellis, 20, assistente di meadham kirchhoff

Di dove sei?
Chinley.

Qual è il miglior consiglio che Edward Meadham e Benjamin Kirchhoff ti hanno dato?
Mi hanno insegnato a marciare al mio ritmo.

Qual è, secondo te, il futuro della moda?
Credo che il futuro della moda sia trovare nuovi mezzi per comunicare. Il buon design è democratico, tutti vi hanno accesso ma mantenerlo interessante quando tutto è così accessibile è la vera sfida.

Cosa vorresti cambiare del settore?
Metterei in discussione la domanda ai designer di produrre infinite collezioni ogni anno attraverso pre-collezioni e resort. Non riesco a comprendere il bisogno di collezioni stagionali quando gli abiti vengono venduti durante tutto l'anno.

@philipjellis

ebi sampson, 24, assistente di ella dror

Di dove sei?
South London.

Qual è il miglior consiglio che Ella ti ha dato?
Ella e Ashley [Smith] mi hanno dato così tanti consigli, ma il migliore è: fai ciò che ti rende felice.

Qual è il futuro della moda?
I consumatori avranno accesso a tutto senza dover aspettare.

@EbiSampson

dan wigham, 21, assistente di panos yiapanis

Di dove sei?
Carlisle, Cumbria.

Qual è il miglior consiglio che Panos ti ha dato?
Mi ha insegnato a piegare le regole.

Qual è, secondo te, il futuro della moda?
Quello in cui tutti lottano per divertirsi e non si arrendono per essere originali!

Cosa vorresti cambiare del settore?
L'industria deve avere meno a che fare con i privilegi e più con il talento.

@danielwigham

lola chatterton, 25, assistente di jacob k, chloe kerman, jane how

Cosa ti hanno insegnato?
Chloe mi ha insegnato a essere una brava editor, Jacob a sovrapporre e nutrire la mia ossessione per calze e calzini e Jane mi ha insegnato che less is more.

Di dove sei?
Kidderminster.

Cosa vuoi cambiare?
Più consulenze di business e supporto per i nuovi arrivati.

@Lola_Chatterton

matt easton, assistenti di mert & marcus

Qual è il miglio consiglio che Mert & Marcus ti hanno dato?
Di migliorare sempre te stesso, per essere meglio di quello che eri ieri.

Qual è il futuro della moda?
Credo che quando la prossima generazione inizierà a farsi un nome, il livello si sarà spinto ancora più in alto. Siamo una generazione di apprendisti. I nostri maestri sono stati i più grandi fotografi, stylist, hair stylist, make up artist, etc. Un lusso che molti dei più grandi di oggi non hanno avuto.

Di dove sei?
Cambridge.

fan hong, 26, assistente di panos yiapanis

Di dove sei?
Cambridge.

Cosa ti ha insegnato Panos?
Tutto è possibile con tanto duro lavoro.

Qual è, secondo te, il futuro della moda?
Divertirsi di più ed essere più gentili con gli animali.

Cosa vuoi cambiare del settore?
Tutti dovrebbero iniziare a mangiare, il che li renderebbe più carini probabilmente!

@fannyhong

Crediti


Testo Sarah Raphael
Foto George Harvey
Assistenti fotografo Adam Slama e Kareen Abdul