l'universo semi-illegale della chirurgia oculare estetica che ti permette di cambiare il colore degli occhi

Questi impianti oculari permanenti non sono ancora stati approvati dalla Food and Drug Administration degli Stati Uniti, ma un numero sempre maggiore di persone sceglie di sottoporsi all'intervento in Messico, America Centrale e Africa.

di Monica Jaramillo Duarte
|
16 agosto 2016, 9:40am

Quando si pensa a colori di occhi anomali viene automatico pensare a Marilyn Manson. La sua lente bianca è tanto iconica quanto demoniaca. Anche se è difficile immaginare qualcosa di più estremo, l'industria della chirurgia estetica è riuscita a superarlo. Grazie ad un'operazione è infatti possibile cambiare il colore dell'iride in modo permanente senza utilizzare lenti a contatto. Vi servono solo 8.000 dollari e un biglietto per il Messico.

La procedura consiste in un'incisione sulla superficie del bulbo oculare (non guardate questo video se siete facilmente impressionabili), un impianto è inserito per coprire l'iride, il taglio viene suturato ed ecco che i vostri occhi saranno "Ice Grey," "Baby Blue, "Amber" o qualsiasi altro colore voi scegliate dal menu.

Seppur questo tipo di chirurgia estetica non sia stata approvata dalla Food and Drug Administration degli Stati Uniti, un numero sempre maggiore di persone sta scegliendo di sottoporsi alla procedura in Paesi dove risulta legale; le mete prescelte sono il Messico, Panama e l'India.

Lo scorso anno, la cantante R&B Tiny Harris (moglie del rapper T.I) ha viaggiato sino in Tunisia per cambiare il colore dei propri occhi, che da un castano intenso sono diventati color ghiaccio. "Questo è il colore che ho acquistato," ha raccontato con entusiasmo a ABC News, e quando le è stato chiesto cosa pensasse dei suoi nuovi occhi, ha risposto "Sono fantastici, li adoro." Anche sua figlia, Zonnique, ha scelto il colore "Ice Grey."

Non tutti coloro che si sono sottoposti all'operazione, purtroppo, sono tornati a casa tanto soddisfatti. Una paziente che ha espresso il desiderio di rimanere anonima ammette in un video pubblicato su YouTube di essersi già pentita della propria scelta. "Volevo qualcosa di delicato e naturale, invece le mie pupille non si dilatano più e mi sento un vampiro. I bambini hanno paura di me."

Poi ci sono le molte storie di persone che hanno scelto di rimuovere i propri impianti in seguito a complicazioni avvenute dopo l'intervento. Ho parlato con una persona che si è recata fino a Panama, che mi ha raccontato di aver iniziato a soffrire di cataratta, rossore oculare, vista offuscata e glaucoma secondario. "Anche solo il fatto di avere l'impianto nell'occhio causa un gonfiore permanente", mi spiega. "Sei costretto ad utilizzare gocce antinfiammatorie per tutta la tua vita," mi informa, aggiungendo, "Per favore, non siate tanto stupidi. La salute è la cosa più importante."

Come ci si poteva aspettare, le strutture mediche che propongono questo trattamento non sono d'accordo. Sibi Joyce, rappresentante del chirurgo indiano Shibu Varkey, mi ha detto via email, "Abbiamo portato a termine questi interventi con successo e con la piena soddisfazione dei pazienti per più di cinque anni."

Tra i siti internazionali che pubblicizzano questo cambio di colore permanente, uno dei più conosciuti appartiene a BrightOcular, un'azienda che opera a Los Angeles e che produce "impianti intraoculari." Un'avvertenza presente sul sito recita, "Questo metodo non è indicato per puri scopi estetici. Nonostante questo, centinaia di pazienti in tutto il mondo hanno cambiato il colore delle proprie iridi con successo prettamente per ragioni estetiche." Nel sito si parla di "intervento a scopi medici" quando vengono trattate persone che soffrono di patologie come l'eterocromia (ovvero quelle che hanno gli occhi di colori diversi) e l'albinismo oculare.

Come si poteva prevedere, però, le pubblicità e le testimonianze dei clienti soddisfatti si concentrano prettamente sui risultati estetici. Chizu, una giovane donna giapponese, scrive "Questa procedura è la più soddisfacente alla quale io mi sia mai sottoposta. Non ho bisogno di fare nient'altro ora. Ho sempre indossato lenti a contatto colorate sin da quando ero adolescente, sono molto popolari in Asia. Ora tutti possono guardare i miei occhi azzurri, che sono davvero miei!" Brian, un modello freelance scrive a proposito delle sue nuove iridi color verde acceso, "Da quando mi sono sottoposto all'intervento ho ottenuto molti più ingaggi e mi sento molto più sicuro di me stesso quando poso." Alla lista si aggiunge anche Toryn Green, musicista mediamente famoso e ex frontman della band hard-rock Fuel, che afferma di amare gli occhi grigi con i quali è tornato da un viaggio in India. "Con BRIGHTOCULAR siete in buone mani!" assicura.

Nonostante le testimonianze positive, chi sceglie questa procedura è sottoposto a rischi seri, avverte il dottor Tracy Pfeifer, chirurgo estetico che opera a New York. "La gente crede che queste operazioni siano semplici, come cambiare colore di mascara. In realtà, però, potrebbe condurre a conseguenze serie in termini medici. Quando si possono utilizzare le lenti a contatto colorate per avere risultati immediati e transitori, perché sottoporsi a un trattamento tanto pericoloso?" Purtroppo è questo il problema: le lenti a contatto sono una soluzione temporanea, e questo a molte persone non basta.

Esiste davvero la possibilità che questo trattamento estetico diventi popolare quanto altre tipologie di body modification come, per esempio, i tatuaggi? No, a meno che questa operazione non diventi legale. Nel frattempo, l'ambulatorio di chirurgia estetica Stroma Medical di Laguna Beach ha sviluppato un trattamento che promette di far diventare gli occhi azzurri in soli 30 secondi utilizzando esclusivamente un anestetico locale. (La melanina presente nelle iridi di color castano viene rimossa grazie all'uso del laser.) Come la tecnica dell'impianto, però, risulta essere illegale negli Stati Uniti e non si è ancora a conoscenza complicazioni mediche che potrebbe causare. Come afferma il dottor Pfeifer, "Credo che non ne valga la pena, indipendentemente da quanto poco rischioso possa essere."

Crediti


Testo Monica Jaramillo Duarte
Foto Paulo Philippidis via Flickr

Tagged:
body modification
cambiare colore occhi