10 cose che non sapevate di yoko ono

Preferisce Lolita a 2001: Odissea nello spazio, Stravinsky a Mozart e pensa che Paul sia un tipo piuttosto figo.

di i-D Staff
|
29 febbraio 2016, 1:51pm

Appena dopo l'uscita del suo nuovo album, Yes, I'm a Witch Too, l'artista concettuale, attivista, e musicista Yoko Ono ha scritto un articolo per Us Weekly, svelando 25 aneddoti su di lei di cui, onestamente, non eravamo a conoscenza. Siamo davvero felici di esserne venuti a conoscenza e qui ve ne proponiamo alcuni tra i nostri preferiti.

1. John e io abbiamo sprecato 15 anni a mangiare cibo macrobiotico e bere latte di soia, quando in realtà tutto ciò che volevo era un po' di latte con panna.

2. Se dovessi reincarnarmi in un animale, sceglierei un passero.

3. Mi piacciono gli occhiali da sole. Li indosso anche a teatro. Mio figlio ha sempre pensato fosse una cosa strana!

4. Tutti pensano che 2001: Odissea nello spazio sia il capolavoro di Kubrik. Io, però, ho sempre preferito Lolita. Mi fa sorridere.

5. So che Mozart è considerato il più grande, ma io preferisco ascoltare Stravinsky sotto un cielo grigio.

6. Alain Delon mi ha sempre fatta impazzire.

7. L'ultimo drink della mia vita è stato un Pink Lady. Erano gli anni '50.

8. Sono giapponese, ma a volte mi sento più una svizzera-tedesca.

9. Non c'entro nulla con la rottura dei Beatles. Anzi, penso che Paul (McCartney) sia un tipo piuttosto figo.

10. Probabilmente questo lo sapete già, ma sento la mancanza di John ogni giorno.

Leggete qui l'articolo per intero.

Crediti


Testo Tish Weinstock
Foto

Tagged:
Música
Yoko Ono
Cultură