Pubblicità

​lena dunham sta girando una nuova serie femminista sugli anni '60

La protagonista sarà Max, una giornalista che si schiera con il movimento femminista.

di i-D Staff
|
14 ottobre 2015, 12:57pm

Lena Dunham sta lavorando ad una nuova comedy per HBO che tratta di un'ambiziosa giornalista degli anni '60, la quale entra a far parte del movimento femminista alla ricerca della libertà. Intitolata Max, la comedy vedrà come protagoniste Lisa Joyce nei panni di Maxine Woodruff, "un'entusiasta, e avventata, impiegata di un giornale di basso profilo che combatte a fianco di un movimento per i diritti civili che il mondo non poteva prevedere," afferma Deadline. HBO ha acquistato il pilot della serie, che è stata creata da Dunham e da altri produttori di Girls, lo scrittore Murray Miller e i produttori Jenni Konner e Ilene Landress. Dunham sarà forse la regista se verrà realizzata l'intera serie. Stiamo ripensando all'infausto periodo di Hannah Horvath da GQ in Girls, ma con un'atmosfera più cool e abiti migliori.