Image via Interview

chiude interview, iconico magazine fondato da andy warhol

Diciamo addio al mensile di arte, moda e cultura, consapevoli che con lui se ne va un pezzo di cultura pop.

|
22 maggio 2018, 9:36am

Image via Interview

Non sono solito piangere pubblicamente la morte di una celebrità. Mi dico che non conoscevo davvero la persona in questione, cancello la sua immagine che stavo per condividere sui social (dopo aver fatto un'ora di ricerca, perché vuoi mica condividere l'immagine che hanno già condiviso tutti, no, ce ne vuole una speciale). Poi è arrivata la notizia che Interview chiuderà. Conosco bene questa rivista, fin da quando non ero altro che un ragazzino di paese che leggeva le riviste di moda per evadere ed entrare in contatto con il resto del mondo. Questa volta non si tratta di un perfetto sconosciuto, ma di un tipo di celebrità con cui sono cresciuto, letteralmente.

Fan, collaboratori e persone che hanno presenziato tra le sue pagine celebrano oggi il significato di Interview nella storia della cultura pop. Ne abbiamo raccolte alcune:

Marc Jacobs ricorda la sua cover del 2008:

Tracee Ellis Ross ricorda la cover della madre, fotografata da Richard Bernstein:

Kiernan Shipka ricorda il suo primo shooting in assoluto, fatto appunto per Interview:

Linda Evangelista:

Delle tante copertine a cui ha lavorato, Ellen von Unwerth ha scelto quella con Naomi Watt:

Speaking of Ellen, Natasha Lyonne shared her cover shot by the German photographer:

Jamie Lee Curtis ha stupito tutti con un collage:

Insomma, praticamente chiunque ha condiviso la sua copertina preferita:

La vincitrice di RuPaul's Drag Race Violet Chachcki ha condiviso il suo shooting per Interview:

E lo stesso hanno fatto i Best Coast:

Ma anche gli account dei fan:

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Altro su Andy Warhol:

Questo articolo è originariamente apparso su i-D Australia.