'10 cose che odio di te' è un film perfetto

Abbiamo raccolto per voi tutti i tweet che lo dimostrano.

|
lug 17 2018, 1:32pm

Immagine via IMDB

Nel weekend che si è appena concluso (e che comunque ci sembra lontano anni luce) la scrittrice americana Alana Bennett ha chiamato a raccolta i suoi fan per rendere il giusto omaggio al fondamentale film 10 Cose Che Odio Di Te (1999). Tutto è iniziato con questo Tweet: "È un film perfetto. Ogni scena e ogni momento vanno dritti al punto. Come ci sono riusciti?"

Nel giro di pochi giorni il tweet in questione si è guadagnato oltre 6.000 retweet e 22.000 like, dando vita a una discussione sui singoli elementi che lo rendono così perfetto. Abbiamo scelto i migliori.

Innanzitutto, le persone hanno sottolineato la modernità del film e il modo in cui continua a essere assolutamente contemporaneo, anche se sono passati quasi 20 anni dalla sua uscita.

"Teoria personale sul perché questo film funzioni: il personaggio di Julia Siles è una persona che nel 1999 esisteva davvero e il concetto principale ha ancora senso (i ragazzi non vogliono uscire con lei e lei di rimando se ne frega)"

"Ogni personaggio era perfetto, & chiunque avesse all'incirca quell'età nel 1999 sapeva ciò che stavano passando quei personaggi & poteva rispecchiarsi completamente in loro, più che in ogni altro film. Non si trattava di guardare un film. Si trattava di guardare la tua vita."

Altri ne hanno sottolineato il messaggio femminista e il modo in cui ha saputo suscitare discussioni sul tema delle relazioni, del consenso e del genere.

"La mia teoria è che sia così perfetto perché Kat non cambia. Non molla il suo femminismo, non diventa uno stereotipo tutto sorrisini. Al massimo, diventa ancor PIÙ femminista, e anche tutti gli altri personaggi. Patrick non le chiede di cambiare nulla di sé."

"Una narrazione incredibile strutturata attorno a storie personali, non relazioni. Cat non aveva bisogno di un fidanzato, era okay così com'era e poi ha incontrato qualcuno. Questo film mostra che le relazioni non sono tutto"

Ma c'è anche chi ne ha semplicemente ricordato i migliori momenti.

"C'è una differenza tra piacere e amare. Mi piacciono le mie scarpe prese al centro commerciale, ma amo il mio zaino Prada."

E poi, finalmente, il thread ha iniziato a riempirsi di gif che ci hanno regalato un sacco di immagini dimenticate dell'idolo del liceo per antonomasia, Heath Ledger.

Un. Film. Perfetto.

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Altro film del passato che ancora amiamo, molto:

Questo articolo è originariamente apparso su i-D AU.