Il lato inedito di Mario Testino, in mostra a Milano

Si intitola "Mario Testino: Unfiltered", e raccoglie non solo le immagini iconiche dell'artista, ma anche fotografie intime e inedite scattate da e a Mario Testino.

di Diletta Culla
|
06 ottobre 2021, 4:00am

“Scattando immagini ininterrottamente e per anni, è bello a volte fermarsi a riflettere su sé stessi, esaminare ciò che gli altri vedono e prendono dalle mie fotografie.”

È a partire da questo desiderio di introspezione che Mario Testino ha dato forma a Unfiltered, una serie di opere inedite che si discostano da quegli scatti famosissimi, ormai diventati iconici, che hanno costellato la sua carriera portandolo al successo globale—almeno fino al 2018, quando gli sono state rivolte accuse di molestie sessuali da parte di modelli con cui aveva lavorato.

Questa nuova mostra propone per la prima volta in Italia, e in anteprima mondiale, un’ampia retrospettiva presso la 29 ARTS IN PROGRESS gallery di Milano, che si compone di due tranche (dal 1 ottobre al 27 novembre e dal 2 dicembre al 28 febbraio 2022) per indagare a fondo il rapporto duplice che da una parte lega il pubblico all’arte di Mario Testino e dall’altra l’uomo Mario Testino al fotografo Mario Testino.

fotografia Mario Testino Unfiltered
© Mario Testino - Eva Herzigová, Roma, Vogue Paris, 2006 - Courtesy of 29 ARTS IN PROGRESS gallery

Nella prima fase espositiva, infatti, il progetto indaga alcune delle opere di maggiore successo del fotografo, dai ritratti iconici delle sue muse di culto (tra cui la sua musa per eccellenza, Kate Moss) agli a scatti eterei di volti come quello di Sienna Miller (per American Vogue). Il secondo appuntamento, invece, lascia il posto alla sperimentazione, con fotografie scattate in nuovi formati, immagini inedite ed edizioni esclusive.

Non solo scatti dell’artista ma anche fotografie che lo immortalano al lavoro, istantanee di momenti di vita quotidiana circondato da volti—più o meno noti—che hanno segnato la sua esistenza. Così, Testino svela un lato di sé rimasto fino a questo momento nascosto dietro la patina di una carriera monumentale. Ed ecco che intimità e spontaneità prendono il sopravvento sul glamour e sulle dinamiche elitarie dell’industria della moda

fotografia Mario Testino Unfiltered
Barwerd van der Plas - Mario Testino, Sicily, Dolce & Gabbana, 2011 - Courtesy of 29 ARTS IN PROGRESS gallery

Tra fotografie di alta moda e immagini di semplice quotidianità, prende forma un ritratto dell’Italia tra gli anni ‘70 e gli anni ‘90, passando per gli oscuri ‘80, espandendo la selezione delle opere in mostra alle immagini già raccolte nel recente libro d’archivio Mario Testino. Ciao. Omaggio all’Italia—di cui vi avevamo già parlato nel 2020 in occasione dell’uscita—, vero e proprio omaggio al nostro paese, alla ricchezza dei suoi paesaggi, la varietà delle sue tradizioni e la potenza della cultura Made in Italy.

Tutto questo, è confluito nella mostra Mario Testino: Unfiltered, che restituisce uno sguardo a 360° sul fotografo attraverso tre sezioni: In giro, all’insegna della curiosità e della scoperta; Alla moda, in cui la moda italiana finemente rétro diventa sinonimo di inclusività; Al mare, sezione di chiusura dedicata alle località costiere italiane.

La mostra “Mario Testino: Unfiltered” è visitabile a 29 ARTS IN PROGRESS gallery a Milano in due tranche: dal 1 ottobre al 27 novembre 2021 e dal 2 dicembre 2021 al 28 febbraio 2022. Trovi maggiori informazioni qui.

fotografia Mario Testino Unfiltered
© Barwerd van der Plas - Mario Testino, Barcelona, Carolina Herrera, 2015 - Courtesy of 29 ARTS IN PROGRESS gallery
fotografia Mario Testino Unfiltered
© Mario Testino, Sienna Miller, Roma, American Vogue, 2007
fotografia Mario Testino Unfiltered
Mostra "Mario Testino Unfilterered", Courtesy of 29 ARTS IN PROGRESS gallery

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Crediti

Testo: Diletta Culla
Immagini: Mario Testino copyright

Leggi anche:


Tagged:
Fotografia
milano
mostra
mario testino