Un film per rivivere i party anni '90 più dissoluti e amati di Londra

Se dopo il weekend del pride sentite una forte nostalgia per feste e club, questo documentario sul Kinky Gerlinky vi darà la mazzata finale.

di Ryan White
|
29 giugno 2020, 10:05am

Tra il 1989 e il 1993, ogni due mesi circa il club Kinky Gerlinky illuminava la zona del West End londinese e radunava i personaggi più eccentrici della città per una notte di divertimenti senza limiti. “È nato dalla voglia di Gerlinde Von Regensburg di fare una festa che facesse tornare il glamour nella vita notturna londinese durante gli anni dell'austerity della Thatcher, gli stessi anni che hanno fatto germogliare la scena punk,” afferma Dick Jewell, l'artista di DoBeDo e meticoloso videomaker del Kinky Gerlinky. “Avevo un legame speciale con il Kinky Gerlinky, perché gli organizzatori erano miei amici, ma lì dentro tutti respiravano un'aria di comunità, perché la selezione alla porta e il dress code ferreo facevano sì che il senso identitario fosse fortissimo."

Dick, uno dei caposaldi della scena, oltre che collaboratore di Neneh Cherry e Judy Blame, ha ripreso ogni serata dall'inizio alla fine, creando una sorta di dialogo immaginario tra gli avventori del club e i performer. “Mi sono sempre sentito a casa al Kinky Gerlinky, e nel mio lavoro volevo essere aperto tanto quanto il club lo era stato con me, così fin dalla prima volta che ho ripreso le serate, ho reso accessibili i video editati in forma di copie VHS.” E sì, Dick ha catturato ogni cosa, anche la dissolutezza: “Non sono un tipo che crede alla censura, e nei video si vede il comportamento diventare sempre più folle con il progredire della notte, fino alla mattina presto. È tutto lì.”

kinky gerlinky, film di dick jewell sul clubbing anni '90 queer di londra

Partendo da un corpus iniziale di 200 ore di materiale girato, nel 2002 Dick ha montato in un solo documentario spezzoni di 21 serate diverse. "Credo che questo lavoro sia importante oggi tanto quanto lo era nel momento in cui ho fatto quei video,” afferma convinto Dick. “Il pregiudizio nasce dalla paura e dall'ignoranza, e condividere esperienze come questa con un pubblico così vasto è necessario e vitale per poter raggiungere una vera eguaglianza all'interno della razza umana, indipendentemente dall'orientamento sessuale o dall'etnia di ciascuno di noi.”

Disponibile su Le Cinema Club per una sola settimana, Kinky Gerlinky sarà online solo fino a venerdì 3 luglio. “All'inizio volevo renderlo disponibile durante il lockdown, dando alle persone una possibilità di sentirsi all'interno di un club, ma ora che le regole del distanziamento sociale sono state protratte, e non è stato possibile manifestare per la settimana del Pride, credo che sia ancora più rilevante.”

kinky gerlinky, film di dick jewell sul clubbing anni '90 queer di londra

KINKY GERLINKY di Dick Jewell è disponibile in streaming solamente dal 26 giugno al 3 luglio su Le Cinema Club: sbrigatevi a vederlo!

Questo articolo è apparso originariamente su i-D UK

Tagged:
Film
LGBT+
queer
DRAG QUEEN
Clubbing
Le CiNéMa Club
Moda
kinky gerlinky
dick jewell