Immagini courtesy di Fendi

Fendi inaugura l'epoca del neo-dandy per la stagione A/W 22

Silvia Venturini Fendi ci ha fatto tornare la voglia di vestirci bene per il solo gusto di vestirci bene.

di Mahoro Seward
|
17 gennaio 2022, 4:25pm

Immagini courtesy di Fendi

Quando, due anni fa, è apparso sul nostro calendario il fatidico numero 2020, le speranze di trovarsi alle porte di una nuova era di rinascita culturale—simile a quella che i nostri predecessori hanno vissuto 100 anni fa—erano molto alte. Eppure, a due anni dall’inizio del nuovo millennio, la situazione è molto più simile alla Grande Depressione che al Grande Gatsby. Avevamo bisogno della sfilata A/W 22 di Fendi per poterci anche solo illudere del fatto che, perlomeno, questi anni ‘20 saranno ricordati come un periodo molto chic.

Dando inizio a una nuova era di eccellenza sartoriale, infatti, Silvia Venturini Fendi ha presentato la sua visione di guardaroba per i nuovi Roaring Twenties, lontano dall’abbigliamento quarcore simil-pigiama a cui ormai siamo tuttз un po’ troppo abituatз. Secondo la maison romana, lo stile dell’anno appena iniziato è dettato esclusivamente da eleganza e raffinatezza—insomma, vogliamo vestirci bene, anche solo per il gusto di vestirci bene.

Un modello cammina alla sfilata Fendi f/w 22

L’alta sartoria ha naturalmente fatto da fil rouge per l’intera collezione e, invece che rivelarsi in una sua versione polverosa e vecchia, si è manifestata in un’evoluzione contemporanea dello stile dei primi dandy moderni come Baudelaire, Wilde, Proust e tutti gli altri. La sobria eleganza borghese dei soprabiti in cashmere e lana a quadri pied de poule foderati con il monogramma a doppia F è stata infatti stravolta da pellicce con motivi a catena rasati, un nuovo monogramma che campeggiava su borse dalle forme geometriche, dettagli cromati e intarsi in maglieria. Un po’ più in basso, la tensione tra quell’eleganza storica e uno spirito più contemporaneo ha ispirato un paio di pantaloni a vita ultra alta—che scolpiscono la silhouette offrendo un effetto simil-torero—indossati con una giacca monopetto drasticamente corta: l’evoluzione di una storia che Silvia ha cominciato a raccontarci nella sua collezione S/S 22.

Tornando a quella collezione, infatti, quei look accorciati con addominali in vista ci hanno fatto riflettere su un cambiamento che sembrava in corso nell'abbigliamento maschile: un approccio meno ispirato ai soliti dress-code e più fluido, diverso o forse intenzionalmente queer. Per questa collezione, invece che sorvolare sull’argomento, Silvia si è spinta oltre, ponendo questa sensibilità al centro della sua proposta per l’uomo Fendi. Capi tradizionalmente maschili—una giacca in stile Varsity in pelle di vitello liscia e un blazer monopetto bordato in raso—vengono tagliati sullo scollo esponendo le clavicole, mentre gellaba e maglioni a trecce mostrano lo sterno. Scaldacollo a coste con fili di perle si conquistano la scena e il look di chiusura—un sottile tight—è stato accessoriato con un papillon a balze di velluto, una delicata borsa con catena e un paio di Mary Jane con cinturino.

Certo, dettagli come questi hanno decisamente aiutato a stravolgere aspettative e tropi tipici della sartorialità maschile, ma ciò che ha realmente reso questa collezione un successo è stata la mancanza di ostentazione. Piuttosto che dichiarare provocatoriamente l’alba di una nuova era dell’abbigliamento maschile, infatti, la collezione di Fendi è stata una dichiarazione silenziosa e sicura di qualcosa che è già qui.

Un modello cammina alla sfilata Fendi f/w 22
Un modello cammina alla sfilata Fendi f/w 22
Un modello cammina alla sfilata Fendi f/w 22
Un modello cammina alla sfilata Fendi f/w 22
Un modello cammina alla sfilata Fendi f/w 22
Un modello cammina alla sfilata Fendi f/w 22
Un modello cammina alla sfilata Fendi f/w 22
Un modello cammina alla sfilata Fendi f/w 22
Un modello cammina alla sfilata Fendi f/w 22
Un modello cammina alla sfilata Fendi f/w 22
Un modello cammina alla sfilata Fendi f/w 22
Un modello cammina alla sfilata Fendi f/w 22
Un modello cammina alla sfilata Fendi f/w 22
Un modello cammina alla sfilata Fendi f/w 22
Un modello cammina alla sfilata Fendi f/w 22

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Tagged:
Menswear
Fendi
Fashion Week Milano
A/W 22