Cosa vale la pena guardare su Netflix ad aprile

Dalla prima linea telefonica erotica d'Europa al mistero della morte di Marilyn Monroe, passando per una massiccia dose di scandali come quello di Abercrombie & Fitch, aprile non è mai stato così oscuro.

di Benedetta Pini
|
05 aprile 2022, 1:39pm

A poco più di una settimana dall’inizio della primavera, vi sarà ormai chiaro se il vostro spleen è dovuto al disturbo affettivo stagionale (SAD) o se si tratta di uno stato d’animo senza una via d’uscita a breve termine. In ogni caso, dovremmo consigliarvi di uscire, andare a fare una passeggiata, godervi queste belle giornate all’aria aperta e prendere un po’ di sole, che non fa mai male.

Ma sappiamo già come andrà a finire: Netflix & chill. Solo che, a differenza dei mesi precedenti, lo farete indossando un paio di pantaloncini e guardando con ribrezzo la copertina di pile che tanto amavate fino a poche settimane fa. Se poi sarete pure in hangover, la decisione di cosa vedere rischia di diventare una tortura. Eccovi allora qualche consiglio per chi la sera arriva senza neanche più le forze di prendere alcun tipo di decisione.

I migliori film e serie TV da vedere su Netflix ad aprile

Lara Croft: Tomb Raider, disponibile su Netflix dal 1 aprile 2022

Film d’azione iconico che ha ufficialmente dato un volto e un corpo in carne e ossa, quelli di Angelina Jolie, alla protagonista pixelata del videogame di culto Tomb Rider, Lara Croft. Cristallizzatosi nella storia del cinema come uno migliori film tratti da un videogioco—inserendosi in una lista ristretta che vede titoli come Resident Evil o Silent Hill—, ha dato origine a una serie di feticci, estetiche e look iconici, su tutti l’outfit della protagonista: shorts verde militare, canottiera chiara, cintura con fibbia scorrevole e pistole alla mano.

Trivia Quest, disponibile su Netflix dal 1 aprile 2022

Serie TV interattiva per quei pomeriggi piovosi da giochi da tavolo in cui non avete giochi da tavolo. Una sequenza di quiz di vari livelli di difficoltà su cultura cenerale, storia, arte, scienza, pop culture in cui sfidarvi.

Michela Giraud: La verità, lo giuro!, disponibile su Netflix dal 6 aprile 2022

Direttamente dal palco del Vinile di Roma, rigorosamente in piedi e da sola, Michela Giraud porta il suo punto di vista forte e autoironico direttamente su Netflix, tra aneddoti autobiografici, il rapporto con la sorella, gli strazi dell’adolescenza, la gestione della popolarità, gli stereotipi contro cui ci troviamo a lottare nella vita. Lo speciale comico è un viaggio nell'irriverente ed esuberante mondo di Michela Giraud.

Linee bollenti - Stagione 1, disponibile su Netflix dall’8 aprile 2022

Amsterdam, anni '80. Alle spalle la guerra fredda, di fronte una rivoluzione sociale e una liberazione sessuale senza precedenti, dettate dalla speranza e dal desiderio della nuova generazione di celebrare la vita al massimo. Amsterdam diventa così il centro di un cambiamento che travolge ogni settore della vita e dell’intrattenimento, dietro la spinta di una forma radicalmente nuova di musica, la house, e di una nuova droga, l’ecstasy. In questo contesto i due fratelli Frank e Ramon Stigter, fondatori dell’azienda Teledutch, decidono di capitalizzare sul desiderio di vivere la propria sessualità in modo libero e nuovo, lanciandosi nel mercato delle linee telefoniche erotiche per aprilre la prima in assoluto d’Europa. Per portare avanti il progetto assumono Marly, studentessa di psicologia che si trova a essere la voce trainante di questo momento rivoluzionario.

Hard Cell - Stagione 1, disponibile su Netflix dal 12 aprile 2022

Da organizzatrice di eventi a direttrice di un carcere femminile, il passo è lungo, ma non Laura Willis. Prendete Orange is the New Black, metteteci l’humor di comedy come The Office, Scrubs e Brooklyn Nine-Nine e avrete Hard Cell, la nuova serie che indaga con tono sarcastico la quotidianità dietro le sbarre. Girata in stile mockymentary, la serie è ambientata nella prigione femminile immaginaria HMP Woldsley, durante le sei settimane di preparazione e allestimento di un musical da parte delle detenute, dotto la direzione di una star dello spettacolo. Il potenziale di un prodotto ironico ma che fa riflettere è evidente.

Ovosodo, disponibile su Netflix dal 14 aprile 2022

Ovosodo è Piero, un ragazzo nato a metà anni Settanta nell'omonimo quartiere poopolare della periferia di Livorno. Curioso e buono, ha alle spalle un passato difficile, segnato dalla morte della madre e dalla latitanza del padre, mentre davanti si trova quel turbinio di entusiasmo, emozioni e prese di coscienza che è l’ultimo anno di liceo. Proprio in questo momento complesso e travolgente conosce Tiziano, il tipico ribelle senza causa di famiglia ricca che si può permettere tutto senza rendere conto a nessuno, che coinvolge il protagonista nelle sue avventure. Quest’amicizia porta Ovosodo a emanciparsi dal peso del proprio passato e a godersi a pieno l’adolescenza e tutto ciò che il coming-of-age si porta dietro, nel bene e nel male, tra schiaffi del reale, primi amori, incomprensioni, difficoltà scolastiche e scontri generazionali.

Young Sheldon - Stagioni 1-4, disponibile su Netflix dal 14 aprile 2022

Chi era Sheldon prima di diventare uno dei fisici teorici protagonisti della serie The Big Bang Theory? Era un bambino prodigio orfano di padre dai 14 anni, creciuto in Texas da una madre iper religiosa. Ed è questo di cui ci parla la serie TV prequel, in cui Sheldon è interpretato da Iain Armitage e la voce dello Sheldon adulto fa da narrazione fuori campo, creando continui rimandi e parallelismi tra questa e la serie originale. Qualche fun fact: il personaggio di Sheldon ha raggiunto una popolarità tale che gli sono state dedicati un asteroide (chiamato il 246247 Sheldoncooper), una nuova specie di ape (battezzata Euglossa bazinga), un genere di meduse Rhizostomeae (le Bazinga), un teorema matematico (il teorema di Sheldon, legato ad alcune particolari proprietà del numero 73 da lui elencate in uno degli episodi). A confronto, i quattro Emmy Awards e il Golden Globe vinti dall’attore Jim Parsons sono nulla.

Choose or Die, disponibile su Netflix dal 15 aprile 2022

Dopo essere salito alla ribalta del mondo dello spettacolo col successo di Sex Education, Asa Butterfield è approdato nel mondo della moda sfilando per la collezione Prada A/W 22 per poi tornare sul set al lavoro sul film debutto di Toby Meakins distribuito da Netflix Choose or Die. Asa interpreta un programmatore che, insieme a un amico, ritrova un misterioso videogame survival horror anni ‘80 considerato perduto. Ma non appena avviano il gioco si scatena una maledizione che li catapulta in uno spaventoso mondo surreale pieno di pericoli mortale in cui per sopravvivere sono costretti a prendere scelte terrificanti. In breve: Jumanji 2.0 con innesti di Hunger Games e rimandi al Metaverso.

Anatomia di uno scandalo - Stagione 1, disponibile su Netflix dal 15 aprile 2022

Breaking news: il privilegio è sotto processo! Dal creatore di Big Little Lies e The Undoing David E. Kelley e dalle sceneggiatrici di House of Cards Melissa James Gibson, Anatomia di uno scandalo è una mini-serie a cavallo tra thriller psicologico e legal drama che mette sotto scacco l’intera società britannica, in particolare quella dell’alta borghesia, dominata da impuniti uomini bianchi cis che si muovono sulla sottile linea che divide giustizia e privilegio, reputazione ed elitarismo.

White Hot: L'ascesa e la caduta di Abercrombie & Fitch, disponibile su Netflix dal 19 aprile 2022

Se siete della Generazione Millenial e nelle prime fila della Gen Z, tra il finire degli anni '90 e l'inizio degli anni 2000 avreste venduto qualsiasi cosa pur di avere un capo di Abercrombie & Fitch, mentre tentavate in tutti i modi di convincere i vostri genitori a farvi portare nel negozio del brand in centro a Milano, dove vi aspettavano all’ingresso ragazzi e ragazze stereotipicamente bell3 con cui scattare una Polaroid da portarvi a casa. Ma il sogno più grande della vostra adolescenza era quello di essere abbastanza cool da poter lavorare nel negozio, sogno che solo per le più popolari della vostra scuola si è trasformato in realtà. Ecco, questo fenomeno possiamo considerarlo influencing prima che esistesse anche solo il termine influencer: la creazione di una bolla aspirazionale elitaria e altamente selettiva ed esclusiva. Questo documentario esplora, critica, indaga e discute tutto questo.

Better Call Saul - Stagione 6, Parte 1, disponibile su Netflix dal 19 aprile 2022

Lo spin-off che supera il modello (per chi nono lo sapesse: Breaking Bad)? Critica e pubblico sono polarizzati sulla risposta. Intanto, godiamoci l’ultima stagione dell’avvocato più anticonvenzionale della storia del piccolo schermo.

La svolta, disponibile su Netflix dal 20 aprile 2022

Andra Lattanzi, il Dario di Summertime, viene prelevato dalla solare Romagna senza pensieri e viene catapultato nell’oscura Roma criminale per l’ennesimo film di gangster ambientato nella capitale. Ne avevamo bisogno? Probabilmente no. Ci stupirà? Staremo a vedere.

Taxi Driver, disponibile su Netflix dal 22 aprile 2022

Sono passati quasi 50 anni da quando Taxi Driver usciva nelle sale statunitensi, eppure l’opera di Martin Scorsese propone una riflessione ancora attuale su un certo tipo di alienazione emotiva che oggi definiremmo “incel”—neologismo nato dall’unione dei termini “involuntary” e “celibate”. Travis è uno di loro, il cui “Madonna-whore complex”—disturbo analizzato da diverse opere femministe di quarta generazione come “The Handmaid’s Tale”—lo porta a ricondurre le donne a una netta dicotomia: da una parte le salvatrici degli uomini da ogni sofferenza, dall'altra quelle causa di tutti i loro mali. Così, l’incapacità di Travis di stringere legami significativi e di accettare il rifiuto lo porta verso una lenta ma inarrestabile discesa negli abissi della follia e dell’alienazione sociale. Rivisto oggi, Taxi Driver si rivela una potente arma nella lotta femminista contro la mascolinità tossica e la retorica annessa—come la figura dell’uomo-vigilantes—, portandoci a riflettere su quegli atteggiamenti abusivi e manipolatori che serpeggiano nella nostra società.

I segreti di Marilyn Monroe: i nastri inediti, disponibile su Netflix dal 27 aprile 2022

Sulla morte (e sulla vita) di Marilyn Monroe circolano da decenni voci e teorie complottiste di ogni sorta, che toccano anche picchi surreali al limite del fantascientifico. Questa serie si pone l’obiettivo di ricostruire le ultime settimane e ore di vita della diva attraverso registrazioni delle persone a lei più vicine, testimonianze originali e documentazioni inedite, infrangendo la patina plastificata che avvolge la narrazione di Marilyn Monroe nel tentativo di offrirne, se possibile, una prospettiva nuova.

Crediti

Testo: Benedetta Pini
Immagine: still dal film Linee bollenti

Tagged:
Film
Netflix · Filme și seriale
Streaming
watchlist
serie tv
cosa guardare