Torna Nextones, il festival che contamina musica, arte audiovisiva e immersione nella natura

In un momento storico che ha rivelato le fragilità del sistema urbano, costruire un Teatro nella Natura rappresentare un’opportunità di rilancio per la cultura e il territorio locale. E vi aspetta dal 27 luglio al 1 agosto.

di Benedetta Pini
|
15 luglio 2021, 3:24pm

Se non lo conoscevate ancora, è il momento non solo di scoprirlo, ma anche di metterlo in cima alla lista dei vostri eventi annuali preferiti. Nextones è un festival internazionale di musica, arti audiovisive e ricerca che si svolge nel magico territorio della Val D’Ossola nel VCO e ruota attorno al luogo cardine dell’iniziativa: Tones Teatro Natura, una cava di granito dismessa e letteralmente immersa nel verde, sovrastata di notte da un cielo stellato mozzafiato e che ora è stata trasformata in uno spazio permanente per la cultura. È qui che, dal 27 luglio al 1 agosto 2021, prenderanno forma lecture, presentazioni, passeggiate, workshop, progetti audiovisivi e performance musicali site-specific di alcuni degli artisti, ricercatori e sperimentatori più rilevanti del panorama contemporaneo.

Alla cultura si affianca lo spirito di indagine sul territorio avviato col progetto Before and After 2020, dando a Nextones una veste anfibia, dalla duplice natura: di giorno si esplora la zona in cui si inserisce Tones Teatro Natura, mentre di notte il Teatro stesso si riempirà di suoni e le sue pareti si dipingeranno di visual per le performance musicali. Curato dalla stessa organizzazione dietro Terraforma Festival, Threes, Nextones torna quest’anno con un programma di 5 giorni di spettacoli, concerti, laboratori, passeggiate nella natura.

Ed ecco la lineup di Nextones 2021:

Pantha du Prince presenta in diretta Conference of Trees
Tomoko Sauvage dal vivo
Sara Berts dal vivo
Fine del mondo (Julia Kent + Spime.im+Lubomyr Melnyk)
Adiel DJ Set
Tamburi Neri Live
Radio Safari & Felicity Mangan
SHERPA

Crediti

Testo di Benedetta Pini

Leggi anche: