Pubblicità

cosa vedremo a pitti 89

Il tema guida della prossima manifestazione e' Pitti Generation(s) e noi siamo d'accordo che eta' e stile non fanno rima con anagrafica.

di Gloria Maria Cappelletti
|
18 novembre 2015, 6:41pm

Pitti People, Foto Enrico Labriola

Torna Pitti Uomo, la fiera per eccellenza della moda non solo maschile, dal 12 al 15 gennaio 2016, come sempre a Firenze.

Il tema del Salone di quest'anno è Pitti Generation(s), un tributo alla simultaneità di tante generazioni diverse, dei modi di vestire e degli stili contemporanei, dove l'età anagrafica perde senso e trionfa uno stato mentale libero e in continua evoluzione.

Questa idea di evoluzione e mutazione costante è alla base del progetto di digital art che Pitti Immagine ha realizzato con il regista Pasquale Abbattista, che attraverso la tecnica del morphing presenta alcuni dei key players di questa manifestazione.

Come faremo a orientarci nella moltitudine di proposte e progetti speciali che Pitti riesce magicamente a realizzare ogni stagione? Abbiamo fatto per voi una selezione degli eventi che noi sicuramente non perderemo.

Pitti Italics

Questo è il programma di Fondazione Pitti Discovery che promuove e supporta le nuove generazioni di designer emergenti italiani che progettano e producono moda nel nostro territorio, e che al tempo stesso hanno già avuto modo di attirare attenzione sul loro lavoro innovativo a livello internazionale.

Federico CurradiVittorio Branchizio sono i due Pitti Italics dell'edizione di Pitti Uomo 89 e presenteranno le loro nuove collezioni con eventi speciali che si terranno rispettivamente il 12 e 13 gennaio 2015.

Federico Curradi

Vittorio Branchizio

Menswear Guest Designer

Juun.J, designer Coreano, presenterà per la prima volta a Firenze la sua collezione uomo e ci aspettiamo di essere sorpresi dalla sua visione in 3D.L'appuntamento con Juun.J è previsto per mercoledì 13 Gennaio alla Stazione Leopolda.

Juun.J

Womenswear Guest Designer

Marco De Vincenzo è il guest designer di questa edizione Pitti 89 e ha scelto per la presentazione della sua collezione una location inedita, il Teatro Niccolini. Inoltre proprio per sottolineare l'unicità del suo lavoro ha scelto di non sfilare, e cosi assisteremo a una performance speciale.

Marco De Vincenzo

Designer Project Pitti Uomo 89

Sempre nella cornice essenziale e magica della Stazione Leopolda assisteremo il 14 gennaio a un evento speciale di adidas Originals in collaborazione con il brand giapponese White Mountaineering.

adidas Originals by White Mountaineering

Constellation Africa

Per fortuna non è terminata la collaborazione di Fondazione Pitti Discovery con ITC Ethical Fashion Initiative, che ci ha appassionato enormemente la scorsa stagione e di cui confermiamo il motto "Not Charity, Just Work". Alla Dogana sfilano giovani designer Africani, nuovi talenti che si stanno affermando sul mercato internazionale. Non sappiamo ancora quali saranno le quattro collezioni che porterà a Firenze Simone Cipriani, fondatore di ITC, ma ve ne daremo presto notizia.

Fondazione Pitti Discovery in collaborazione con ITC Ethical Fashion Initiative

Forse siamo pronti per la maratona fiorentina di gennaio, Pitti ci aiuta sempre a smaltire il torpore delle feste natalizie. Ultimo tip per ottimizzare i tempi ed essere veramente sul pezzo, portiamoci avanti salvando gia' quelli che saranno gli hashtag della manifestazione.

pittimmagine.com

Crediti


Testo Gloria Maria Cappelletti
Immagini per gentile concessione Ufficio Stampa Pitti Immagine