margiela ha fatto uscire una borsa con schermo porta i-pad incorporato

Lunghi viaggi, non vi temiamo più. Grazie Galliano ❤️

di Benedetta Pini
|
18 marzo 2019, 1:20pm

Maison Margiela, borsa NDN 

L’avevamo già intravisto alla presentazione dell’artisanal collection autunno/inverno 2018, ma è solo con la collezione prêt-à-porter primavera/estate 2019 che questo oggetto è diventato protagonista indiscusso degli accessori firmati John Galliano x Maison Margiela. Ci riferiamo alla borsa NDN, acronimo che sta per Neo-Digital Native, con cui il designer porta avanti il concetto di "glamour nomade" già esplorato nelle precedenti collezioni, unendo il futurismo delle nuove tecnologie al tradizionalismo dell’haute couture.

Vagabondare senza meta tra profili Instagram, pagine Facebook, follow-unfollow, IG stories e contenuti sponsorizzati abbandonandosi alla corrente di algoritmi dal funzionamento mai troppo chiaro: questa è la dimensione dei nativi digitali imposta dal mondo tecnologico contemporaneo, all’interno del quale siamo tutti costantemente e necessariamente iper connessi tramite social media e dispositivi. Ma il prezzo da pagare è una perdita di autenticità, che provoca un vero e proprio desiderio di qualcosa di artigianale, organico e tattile. Perché, alla fine, quella del mondo digitale contemporaneo non è altro che un’illusione, una seduzione di immagini glamour tanto curate quanto artificiose.

NDN risponde a questo rinnovato bisogno umano di un accessorio autentico per materiali e funzionalità, senza dimenticare le parole d’ordine del mondo digitale contemporaneo: multifunzionalità e fluidità. Da una parte pratici volumi supersize uniti a tessuti innovativi, dall’altra soluzioni manifatturiere che semplificano la vita quotidiana. Ma il pezzo forte è nel modello XL: un comparto per tablet in plastica trasparente all’esterno della borsa con la possibilità di video integrato. Iperconnessi? Ecco fatto.

1552912198286-31_MM_SS19_COED_2

Segui i-D su Instagram e Facebook

Altro accessorio creato da Galliano che vorremmo subito:

Crediti


Testo di Benedetta Pini
Immagini su gentile concessione dell'ufficio stampa Maison Margiela