new genuary: vi presentiamo dougal macarthur

Anno nuovo, talenti nuovi. Per tutto il mese di Gennaio vi presentiamo i fotografi che definiranno il 2017. Scattano il mondo che li circonda, interpretandolo attraverso il prisma delle loro esperienze, ogni fotografo ha la sua storia da raccontare, e...

di i-D Staff
|
25 gennaio 2017, 9:40am

Dougal MacArthur, 21

Raccontaci qualcosa di te e del posto in cui sei cresciuto.
Ho sempre vissuto a Londra tutta la mia vita. Sono per metà canadese e per metà scozzese. Faccio foto e adoro cucinare.

Come sei entrato in contatto con la fotografia?
Ho sempre avuto una passione per l'arte e le immagini, ma è stato un vecchio amico dei miei genitori che mi ha introdotto a questo mondo. Mi portava agli shooting perché suonassi e ho finito per appassionarmi sempre di più alla parte fotografica.

Cosa ti attira di questo medium?
Adoro come l'atto di fotografare qualcosa accresca d'importanza ciò che si scatta, e come si tratti di una finestra sul mondo, che sarà sempre più trasparente di un dipinto o un disegno.

Dove hai imparato a scattare?
Lavorando come assistente.

È necessaria una laurea per intraprendere la carriera di fotografo?
Non credo.

Chi o cosa t'ispira?
Moltissimi artisti, gli amici, la musica e tanti film.

Come descriveresti la tua estetica?
Voglio presentare la mia visione di giovinezza in modo più onesto possibile, evidenziandone gli aspetti meno convenzionali. Però sono ancora in fase di sperimentazione e mi limito a scattare le fotografie che sento essere naturali per me.

Il momento più importante della tua carriera fino ad ora?
Scattare i miei amici per il mio primo lavoro su cartaceo.

Di cosa ti occupi al momento?
Scatto ancora i miei amici e sto cercando di scrivere un film, con calma...

Per cosa ti batti?
Gli anziani in metro.

Quali sono i tuoi sogni e le tue speranze per il futuro?
Avere la possibilità di fare ciò che amo, possedere una casa sulla riva di un lago o su una spiaggia e crescere ancora di qualche centimetro in statura.

Crediti


Foto Dougal Macarthur