sapevate che miuccia prada ha in ufficio un mega scivolo di carsten höller?

E da domani a Firenze si può fare un giro su uno molto, molto simile. Sempre firmato Höller, ovvio.

di Federico Rocco
|
18 aprile 2018, 10:36am

Collage realizzato con immagine via Instagram e da Ufficio Stampa.

Dallo studio milanese di Miuccia Prada parte uno scivolo che dopo due giravolte atterra proprio al centro del cortile dell’azienda. Si tratta di una delle celebri opere d'arte di Carsten Höller, e non avrebbe potuto trovare collocazione migliore, perché il rapporto tra arte e concetto di moda per Prada, ha sempre assunto un significato di rilevo, e l'omonima Fondazione ne è la dimostrazione più lampante.

È innegabile che Carsten Höller e i suoi scivoli vanno molto d’accordo con la signora Prada e con la sua visione ricercata e informata della moda, ma l'eclettismo di queste opere permette loro di dialogare anche con la fitopatologia. E l’esperimento funziona. Non ci credete? Dal 19 aprile a Palazzo Strozzi potrete osservare con i vostri occhi lo stretto legame che unisce esseri umani e fauna. All'interno dello storico palazzo fiorentino uno degli scivoli dell'artista tedesco collega già il loggiato superiore al cortile, permettendo ai visitatori una simpatica discesa di 20 metri. Ma The Florence Experiment—questo il nome della nuova mostra e installazione site-specific creata da Höller in collaborazione con il neurobiologo vegetale Stefano Mancuso—vuole spingersi oltre, riflettendo sull'interconnessione tra uomo e natura.

L'obiettivo è confrontare le emozioni provate durante la discesa con le reazioni delle piante, cercando di ripercorrere i vari stadi che portano a una possibile empatia tra vegetali e esseri umani. Tuttavia, al centro dell’analisi rimangono sempre gli esseri umani e le loro emozioni, che si riflettono secondo Mancuso in modo diretto sulle piante, alterandone la crescita e le fasi dello sviluppo. La mostra comprenderà poi due sale cinematografiche, pensate per aiutare i partecipanti a veicolare le proprie impressioni tramite celebri scene di commedie o horror movies, coniugando capolavori del Rinascimento, arte contemporanea, botanica e cultura del cinema.

The Florence Experiment sarà visitabile dal 19 aprile al 26 agosto presso il Palazzo Strozzi di Firenze. Tutte le info necessarie le trovate qui.

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Ed ecco un'altra mostra (questa è a Roma, però) da non perdere nei prossimi giorni:

Crediti


Testo di Federico Rocco
Collage di copertina: sulla sinistra immagine via Instagram, sulla destra Victoria Slide, “Experience”, New Museum, New York, 2011 (Photo by Benoit Pailley)

Tagged:
prada
firenze
carsten höller
news d'arte
mostre d'arte