mark shand, joseph funnell

Per festeggiare l'uscita del nuovo numero di i-D “What is Love?” e quindi la varietà di sensazioni ed emozioni che la parola “amore” evoca, abbiamo fotografato e intervistato alcune delle coppie più cool di fidanzati, amici e ragazzi con gatti per i...

di i-D Team
|
11 novembre 2014, 10:45am

Francesca Allen

Di dove sei?
Mark: Edinburgo.
Joseph: Brighton.

Cosa fai nella vita?
Mark: Lavoro nelle pubbliche relazioni, ma ora sono in mezzo a più lavori.
Joseph: Ho da poco lasciato il lavoro di visual art editor di una piattaforma online per lavorare nel dipartimento di arte contemporanea da Sotheby's e sto ancora cercando di fare qualcosa come freelance contemporaneamente.

Come e quando vi siete conosciuti?
Ci siamo incontrati all'università, ad una sfilata di studenti (di lingerie - fa molto Kate e Williams…)

Qual è stata la prima impressione dell'altro?
Mark: Ho pensato che Joe assomigliasse ad un cervo, bello ma inaffidabile.
Jospeh: Molto dolce e simpaticamente sconvolto.

Qual è la qualità che preferite l'uno dell'altro?
Mark: La mia cosa preferita di Joe è il suo profumo, ha sempre un buonissimo odore.
Jospeh: La sua gentilezza e il suo desiderio di rendermi felice anche quando non lo sono per niente; le sue strane suggestioni e la sua cultura generale; il suo strano humor; le sue sopracciglia.

Quali cattive abitudini avete preso dall'altro?
Mark: Mangiare al Brixton Village ogni sera.
Joseph: fare riferimento a qualsiasi bevanda analcolica come "succo"; guardare e riguardare Real House Wives of New York; l'ossessione per le supermodelle.

Se i soldi non esistessero, cosa comprereste all'altro per il compleanno?
Mark: Bella domanda. Comprerei a Joe un grande studio dove poter fare mostre d'arte.
Joseph: Un' isola privata in ogni continente e uno yacht per potersi spostare da una all'altra.

Cos'è l'amore?
Mark: La poesia Hyla Brook di Robert riassume bene il significato: "amiamo le cose che amiamo per quello che sono".
Joseph: è un cliché, ma quando lo trovi, lo sai.

Quanti anni avevi e chi era la prima persona di cui vi siete innamorati?
Mark: Joe è stata la prima persona di cui mi sono realmente innamorato. Avevo 20 anni.
Joseph: Circa 4 anni fa, di Fiona, la mia porcellina d'india.

Si può trovare il vero amore su internet?
Mark: Sicuramente, non importa quale sia il primo approccio. Dipende tutto dal sentimento provato dopo aver parlato ed essersi incontrati con l'altra persona. Joseph: Probabilmente sì, ma credo che sul web ci siano molte apparenze e molte possibilità di inganno e quindi credo sia molto più difficile trovare l'amore li che dalle altre parti. Ci si può facilmente innamorare di un'idea o di una persona, ma credo che l'amore vero richieda momenti reali e faccia a faccia, non solo via FaceTime.

Qual è la cosa migliore dell'essere giovane nel 2014?
Mark: Che ognuno può credere di essere il migliore.Joseph: Abbiamo il mondo ai nostri piedi e i media ci adorano (e con questo intendo "i giovani" in generale, non solo io e Mark).

@_SharkMand_

@JWFunnell

Crediti


Foto Francesca Allen

Tagged:
brighton
Edinburgo
francesca allen
joseph funnell
mark shand