cos'è la bellezza nel 2018?

Sembra una domanda stupida, ma definire la bellezza oggi è più difficile che mai. I canoni tradizionali sono ormai superati, ma non abbiamo parametri nuovi a cui affidarci. Così, abbiamo chiesto a sei fotografi cosa significa bello per loro.

|
ago 20 2018, 7:00am

Dalla familiarità di una persona cara, alla caratteristica unica di uno sconosciuto. Difetti, cicatrici, lentiggini, il fascino imperfetto del rossetto sbavato sui denti. Abbiamo chiesto a sei fotografi di catturare la complessità della bellezza nel 2018.


"Questo è Raymond, un ballerino che ho incontrato per caso. A volte lavoro con gli estranei, parliamo un po' prima di scattare e poi ci separiamo. Più riesco ad apprezzare gli altri per quello che sono, più riesco a sentirli parlare di ciò a cui tengono profondamente, e più i loro visi diventano belli ai miei occhi. Ammiro lo splendore che si vede negli occhi di qualcuno quando in lui, o lei, c'è passione."

David Uzochukwu


"Mia sorella ha tre anni in meno di me. Da quando ho memoria, ha sempre emanato un'aura di bellezza regale. Ciò che è veramente bello, però, è vederla crescere e amare la sua figura, la sua oscurità, il suo spirito. C'è bellezza nella fiducia."

Mayumi Hosokura

"Per me, la vera bellezza è la diversità: amo mescolare razze, nazionalità, generi, esseri umani con animali, oggetti viventi con oggetti non viventi, anche il lato negativo e positivo di una persona. Cerco di sfumare i contorni di ogni categoria. In questo, sono stata molto influenzata da Donna Haraway."

Camila Falquez

"Il 2018 è un anno cruciale per l'espressione della bellezza umana. Internet ci permette di comunicare con chiunque, dovunque. I media non possono più dirci che cos'è la bellezza e come dovremmo aspirare a imitarla. Le immagini parlano della diversità dei nostri corpi, ed è questa la vera bellezza: ho scelto di fotografare queste due persone quasi imitando una postura regale, perché per me loro sono veri re e regine. Si sentono belli perché lo sono, perché ogni grammo del loro corpo trasuda orgoglio e unicità."

Thea Geldi

"La bellezza è un sentimento, la bellezza è imperfetta, si tratta di abbracciare la diversità e l'individualità."

Imogene Barron

"Nella società di oggi, con tutti i suoi filler facciali e filtri Instagram, spero davvero che i giovani riescano ad andare oltre, celebrando l'unicità, l'individualità e la diversità. Per me la bellezza viene dall'interno, non dovrebbe mai essere considerata solo un fascino superficiale. È l'intellettualità, la sicurezza, l'umorismo, la creatività, le imperfezioni. Suzi è originaria di una piccola città vicino a dove sono cresciuta in Australia, dove tutte le ragazze sembrano uguali e si vestono allo stesso modo. Lei riesce a sfuggire a quella mentalità, spingendo i confini del suo look oltre. Ecco, per me Suzi rappresenta la bellezza nella sua forma più vera."

Sophie Harris-Taylor

"Per me la bellezza è la fiducia. Essere a proprio agio nella propria pelle è una delle cose più attraenti in assoluto. Parliamo così tanto della bellezza come attributo fisico ma in realtà, e questo suona super scontato, la bellezza viene da dentro. Alla fine, non importa quanto tu sia bello, in senso convenzionale. Chi ti ama, lo fa per la tua individualità, non per il modo in cui ti sei omologato al resto del mondo."

Issac Lam

"Questa immagine per me rappresenta la bellezza più sconfinata. Mee Ling era il mio tutor di giornalismo di moda quando studiavo fashion design e branding. Adesso ha 54 anni ed è una delle persone a cui più mi ispiro in assoluto: fa tutto quello che le piace, va in palestra, suona strumenti musicali, condivide le sue esperienza con gli studenti, si gode la vita."

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Leggi anche:

Questo articolo è apparso originariamente su i-D UK.