sei un regista in erba? luca guadagnino potrebbe diventare il tuo mentore (gratis)

A fine novembre partirà a Milano un corso di filmmaking completamente gratuito, e tra gli insegnanti c'è anche lui, il regista di 'Chiamami Col Tuo Nome'. Occhio però, le iscrizioni al corso si chiudono tra pochi giorni.

|
17 ottobre 2018, 10:12am

Hai visto Call Me By Your Name e hai pensato che trasformare la tua passione per il cinema in un vero e proprio lavoro sarebbe una figata? Bene, ci pensa l'Armani/Laboratorio a darti una mano a far diventare questo sogno realtà.

Come parte del progetto a sostegno dei giovani filmmaker emergenti, a partire da novembre l'Armani Silos di Milano ospiterà infatti una serie di workshop completamente gratuiti che combinano teoria e pratica cinematografica grazie a classi dedicate. Come si legge nel comunicato stampa, "le discipline del corso sono otto: regia, sceneggiatura, fotografia, montaggio, scenografia, costumi, trucco e acconciature."

A rendere ancora più incredibile l'offerta sono i docenti che guideranno gli studenti nel percorso: per ogni disciplina "un nome di spicco del cinema italiano e internazionale svolgerà la funzione di mentore," scegliendo i suoi studenti in prima persona tra la rosa dei candidati e guidandoli poi passo dopo passo nella creazione da zero di un cortometraggio.

Quella del 2018 è la seconda edizione del progetto, e a dirigerlo ci sarà proprio Luca Guadagnino, che dopo la scena della pesca è diventato uno dei nostri registi preferiti in assoluto. Chi altro avrebbe saputo raccontare con la stessa delicatezza e sensibilità un momento così intenso? Ecco, nessuno. La prima edizione è stata diretta da un altro illustrissimo regista italiano; parliamo di Michele Placido, il cui lavoro di mentore ha dato vita insieme alla creatività degli studenti al cortometraggio Una Giacca.

Giorgio-Armani-Luca-Guadagnino-photocredit-Stefano-Guindani
Fotografia di Stefano Guindani

Il progetto è fortemente voluto dal Signor Giorgio Armani in persona, da sempre amante del cinema e determinato a mostrare il fil rouge che unisce questo ambiente all'industria della moda. A questo proposito ha infatti dichiarato che: "il cinema, come la moda, incanta usando le immagini come
strumento. Armani/Laboratorio è la mia idea di atelier del cinema dove si creano storie,
lavorando insieme con la guida e il supporto dei più competenti protagonisti del settore."

Insomma, difficile pensare a un'opportunità migliore per chiunque sogni di diventare un regista. Ma c'è da affrettarsi: le iscrizioni sono aperte fino al 21 ottobre, dopo di che inizierà il processo di selezione degli otto fortunati. Tutte le info sul bando di concorso le trovate qui.

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Talenti emergenti nel mondo del cinema, ma declinato nell'ambito fashion:

Crediti


Testo Amanda Margiaria
Immagine di copertina via Instagram, immagine nel testo su gentile concessione dell'Ufficio Stampa Armani.