Fotografando il lato oscuro della moda della nuova zelanda

Incontrate i ragazzi del melanconico sud della Nuova Zelanda che contribuiscono a fare diventare la loro città un centro importante per la moda.

di i-D Staff
|
02 settembre 2015, 8:50am

Dunedin è una città molto diversa dalle altre città della Nuova Zelanda. È lontana, si trova nell'estremo sud, e le sue radici provengono dalla Scozia. Può essere fredda, oscura, tetra e misteriosa. I colori e i paesaggi sono molto diversi dalle città nel nord del Paese -- l'architettura è pesante, storica, industriale -- pietre e acciaio. È una città isolata che ha dato vita tuttavia a movimenti importanti come il 'Dunedin sound' degli anni '70 e, a partire da quello, 'The New Zealand Look' degli anni '80, grazie soprattutto a un brand chiamato NOM*d e alla sua designer Margarita Robinson. Le sue interpretazioni intuitive riguardo a ciò che la circonda e alla psicologia delle persone in Nuova Zelanda l'hanno resa la responsabile di questo look pervasivo. La lealtà di Margarita alla sua città e la sua influenza si può vedere su tutti i ragazzi che incontri per strada. Siamo stati a Dunedin per incontrare alcuni dei giovani che tengono alta la bandiera del loro paese.

Bernhard Willhelm sweater, Kowtow backpack, Company of Strangers jewelry, NOM*D pants, Comme Des Garçons x Dr Martens loafers.

Alannah Kwant, 19

Di dove sei? Christchurch, New Zealand.

Cosa fai? Ho affittato uno studio in città con altre 5 donne fantastiche che condividono lo spazio con me, per la maggior parte cucio. Faccio parte anche di   Fresh n' Fruity, una galleria/collettivo. Possediamo uno spazio fisico a Dunedin dove terremo un paio di mostre questo mese. Fare questo assieme al lavoro mi occupa tutto il tempo. 

Cos'hai fatto questo weekend? Un mio amico, Jack Hill, ha tenuto una sfilata per festeggiare l'apertura del suo negozio e ho fatto da modella. Uno dei miei migliori amici ci è laureato il giorno dopo quindi abbiamo festeggiato nello studio. 

L'ultimo concerto a cui sei stata? L'uscita del disco Opposite Sex con gli Astro Children e gli Strange Harvest al Chicks Hotel di Dunedin.

Come definnisci il tuo stile? Dress to impress.

Cappello Brixton, maglia Spitfire, pantaloni NOM*D, calze Stance, scarpe Dr. Martens.

Frances Jansen van Rensburg, 19

Occupazione? Barista.

Di dove sei? Johannesburg, Sudafrica.

Cosa fai? Creo cose usando ago e filo. Oltre a quello gioco ai Pokémon, cucino uova e giro con il mio gatto. 

La cosa più bella del vivere al Dunedin? Trovare casa! A Dunedin puoi avere una stanza in una casa bellissima per pochi soldi. Il soggiorno della mia casa sembra l'Overlook Hotel di Shining.  

Come definiresti il tuo stile? Eclettico. Il mio stile cambia sempre e i colori sono sempre abbinati. Eclectic. 

Cosa faresti se i soldi non fossero un problema e potessi fare ciò che vuoi? Comprerei un French Bulldog, un camper e viaggerei per la Nuova Zelanda con il mio gatto e il mio ragazzo. 

Rossetto Mac Lady Danger, abito Vintage leather, top Zambezi, sottoveste Company of Strangers slip, harness in pelle Silence and Noise, giacca JPALM, accessori Company of Strangers, stivali Dr. Martens.

Julia Palm, 25

Di dove sei? Lidköping, Svezia.

Cosa fai? Disegno per il mio brand JPALM e sto finendo la mia laurea in moda. Passo il mio tempo lavorando nel mio studio, THE FAX CLUB.

La cosa più bella del vivere al Dunedin? Andare gli opening delle mostre, i concerti e le uscite nei bar, ma anche guidare verso milioni di spiagge bellissime e coste selvagge. 

Che musica ascolti ultimamente? Chelsea Wolfe, Death and The Maiden, e i Womb.

Come definiresti il tuo stile. Minimal neo-goth-punk-chic.

Quali stilisti influenzano il tuo stile? Sono una grande fan di Claire Barrow, Simone Rocha e Phoebe English. I miei idoli sono Acne, Celine e Maison Martin Margiela.

Maglione, maglioncino e pantaloni neri vintage. Stivali Grinders.

Kimmi Rindel, 18

Di dove sei? Sudafrica. 

Cosa fai? Studio arte e faccio la gallerista da Fresh and Fruity.

Cosa hai fatto questo weekend? Sono stata all'inaugurazione di Jack Hill venerdì e poi ho festeggiato la laurea di un'amica sabato. 

La cosa più bella del vivere al Dunedin? Esplorare, andare alla ricerca di fantasmi - molti palazzi in giro per la città e nel mio quartiere sono vuoti, e spesso puoi entrarci facilmente. Un'altra cosa che amo è guidare di notte verso la spiaggia. 

Quali stilisti influenzano il tuo stile? Perks e Mini and Verner.

Sei innamorata? Si delle mie fantasie estive lol #itssocoldinthed

Ti-shirt Rick Owens, pantaloni Comme des Garcons, scarpe Kris Van Assche, gioielli Rebecca Scarlet.

Krue Love, 19

Di dove sei? Gore, Southland.

Cosa fai? Commesso da PLUME e a volte faccio il modello qui a Dunedin.

Cosa hai fatto questo weekend? Ho guardato Kath and Kim bevendo un sacco di the.

La cosa più bella del vivere al Dunedin? Il fatto che sei a 5 minuti dalla spiaggia. 

Che musica ascolti ultimamente? Di recente ascolto Pet Shop Boys e un po' di Siouxsie And The Banshees.

Quali stilisti influenzano il tuo stile? Mi piace Rick Owens e prendo ispirazione da lui per vestirmi. Mi piace anche NOM*D e quel tipo di stile.

Vestito, giacca Op shop slip, t-shirt di un'amica, scarpe Converse.

Lara Nicholson, 17 

Di dove sei? Dunedin.

Cosa fai? Dormo più che posso, guardo cartoni animati e leggo.

Cos'hai fatto lo scorso weekend? Mi sono ubriacata con gli amici e ho mangiato pizza in hangover.

La cosa più bella del vivere al Dunedin? Gli alberi e l'atmosfera cupa.

Il tuo passatempo preferito fare a Dunedin? Andare in giro e trovare qualche posto dove accoccolarmi.

Come definiresti il tuo stile? Lo definirei incasinato.

Cosa faresti se i soldi non fossero un problema e potessi fare ciò che vuoi? Avrei tantissimi animali e una casa di vetro e vestiti costosi. 

Top Zeus cycling, t-shirt Balenciaga, jeans e giacca Ksubi, top Commes des Garçons Hommes Plus, scarpe Stan Smith.

Lily Van Buskirk, 17

Occupazione? Liceale. 

Di dove sei? Massachusetts, USA.

Cosa fai? La modella.

Cos'hai fatto lo scorso weekend? Ho sfilato all'apertura di un negozio e sono stata nello studio della galleria Fresh and Fruity.

La cosa più bella del vivere al Dunedin? Puoi camminare ovunque.

Il tuo passatempo preferito fare a Dunedin? Andare in giro e trovare qualche posto dove accoccolarmi.

Come definiresti il tuo stile? Tutto ciò che ritengo cool messo assieme fino a che non mi stanco e cambio stile.

Bomber-zaino, maglietta e gonna NOM*D, stivali Rick Owens.

Margarita Robertson, 62

Occupazione? Fondatrice e Director di NOM*D e PLUME.

Di dove sei? Dunedin.

Cos'hai fatto lo scorso weekend? Ho festeggiato il 12esimo compleanno di mia nipote, ho lavorato alla collezione inverno16, mi sono fatta la manicure. 

La cosa più bella del vivere al Dunedin? È cool.

Che musica stai ascoltando ultimamente? Nick Cave.

Come definiresti il tuo stile? Dark.

Quali designer influenzano il tuo stile? Comme des Garçons, Rick Owens, Martin Margiela (archivio), Helmut Lang (archivio).

Sei innamorata? Si, amo la mia famiglia più di qualunque altra cosa al mondo. 

Calze Limedrop, maglia Marks and Spencer, vestito e giacca op shop, borsa Lou Clifton.

Mya Morrison Middleton, 21

Di dove sei? Dunedin e Adelaide.

Cosa fai? Di recente mi sono laureata in storia dell'arte e co-dirigo la galleria d'arte/collettivo Fresh and Fruity.

La cosa più bella del vivere al Dunedin? È un'ottima piattaforma per dei progetti. Ci sono così tanti nuovi spazi per dei progetti e alla gente piace sperimentare con l'arte e la moda. Inoltre amo l'architettura gotica della città e la sua costa assonnata.  

Che musica stai ascoltando ultimamente? Drake, Banoffee e Princess Nokia.

Come definiresti il tuo stile? Ariana Grande con un maglione a collo alto.

Quali designer influenzano il tuo stile? Mi piace molto Eckhaus Latta ma mi ispira molto anche la roba che trovo facendo shopping qui.

Cappotto di seconda mano, maglione Zara, pantaloni di seconda mano, scarpe 1900, anello signet, anello stööki.

Paul Pourcelot, 19

Occupazione? Studentente Fashion Design.

Di dove sei? Tours, France.

Cosa fai? Sono un exchange student a Dunedin per un semestre, la mia scuola è la HEAD di Ginevra, in Svizzera.

La cosa più bella del vivere al Dunedin? È una città carina e piccola ma con un'energia sorprendente. La gente è amichevole e accogliente. È un bel posto per creare. Ci sono molte cose da fare. 

Quali designer influenzano il tuo stile? Non sono gli stilisti ad influenzare il mio stile, ma quello che vedo durante il giorno.  

Crediti


Testo e foto Russell Kleyn

Tagged:
nuova zelanda