Dress No. 21. Socks Falke.

maddie ziegler ha qualcosa di speciale

Incontriamo la bambina prodigio della danza che a soli 12 anni ha conquistato Sia e il pubblico di Dance Moms.

|
25 agosto 2015, 7:25pm

Dress No. 21. Socks Falke.

Abito No. 21. Calzini Falke.

Maddie Ziegler è una 12enne qualunque: è follemente innamorata di Zac Efron, passa il suo tempo libero a fare shopping, è ossessionata dai social ed è una fan sfegatatata di Taylor Swift. Inoltre è anche la stella del famoso reality televisivo, Dance Moms, ha recitato in non uno ma ben tre video della cantante australiana Sia, ha più di 3.4 milioni di follower su Instagram e anche Taylor Swift è una sua fan di tutte le sue identità.

Nata come Madison Nicole Ziegler il 30 settembre, 2002, Maddie vive a Pittsburgh, Pennsylvania. All'età di due anni sua madre, Melissa, l'ha portata per la prima volta in una scuola di danza. "Dopo il mio primo spettacolo, sono uscita piangendo," afferma Maddie. "Non volevo lasciare il palco. Lo amavo così tanto che mia madre mi ha iscritto al secondo anno e poi da allora ho continuato!"

Il 13 luglio, 2011, a solo otto anni, Maddie ha preso parte al primo episodio di Dance Moms. Nato dall'ossessione americana per i talent show e i reality - che rappresentano le distorsioni del sogno americano come contentini dati alle masse per tenerle a basa, e in cui chiunque può avere i suoi quindici minuti di celebrità - Dance Moms segue le vite di sei ragazze della Abby Lee Dance Company e le loro madri competitive. Unendo Toddlers & Tiaras e The Mickey Mouse Club, che ha sfornato stelle come Ryan Gosling, Britney Spears, Justin Timberlake e Christina Aguilera, la premessa di Dance Moms è di mettere il giovane contro il giovanissimo, fratelli compresi, come nel caso di Maddie, la cui sorella fa parte del cast dello show. "Immagina una piramide, Miss Abby è sempre sopra tutte," spiega Maddie, che è sempre al top, anche se è qualcosa che ammette con una certa esitazione: "Sono spesso al vertice, sì, ma non significa che sono scortese o altro." 

Top MM6. Pantaloni di Maddie.

Oggi è alla quinta edizione, Maddie e le altre ballerine passano i loro anni formativi nel programma. Per quanto riguarda il fatto di essere delle adolescenti, non sono soltanto costrette ad affrontare le difficoltà e le pene a cui tutte le giovanissime vanno in contro - cambiamenti fisici, primi amori, cuori spezzati, decidere chi diavolo si desideri diventare - ma sono obbligate a farlo, e la cosa rende ancor più difficile la situazione, attraverso le lenti dei social e gli irrealistici ideali di bellezza che questi promuovono. Queste ragazze devono confrontarsi con Miss Abby, che una volta minacciò di "finire" una ragazza se non avesse smesso di piangere. Oltre alla competizione che mette le une contro le altre, e essere viste da milioni di persone in tutto il mondo, c'è il fatto di non poter andare oltre la superficie. "Preferisco gareggiare lontano dal programma," dice Maddie. "È meno stressante e ci incontriamo tra amiche. Nel mondo normale della danza abbiamo solo 10 gare all'anno, ma durante lo show noi ne facciamo una cosa come 32, oltre alle nostre solite gare, quindi è veramente molto dura." La distinzione che qui Maddie fa tra tutto quello che fa parte dello show e il resto che identifica come "normale" è determinante.

Durante la nostra telefonata, si sente in sottofondo la madre di Maddie parlare così forte che la giovane è costretta a un certo punto a mandarla via:"Mi spiace, riattacca, non riesco a sentirti, mia madre sta urlando." Questo fa parte del fatto di essere una giovanissima star e di avere una madre come manager, o "momager", ma è anche indice della semplice vita familiare di una ragazza. "Mia madre è mia madre," insiste Maddie insists, "non può essere altro." Attraverso la generazione digitale, è facile imbattersi in scontri tra madri e figlie, la battaglia di click su cui è basato Dance Moms, ma non siamo tutti il risultato dei nostri genitori? E ancora più importante, non è forse il fatto di mostrare una personale identità, diversa da quella dei nostri genitori, parte del processo di crescita? "Penso che la danza dovrebbe essere soltanto un'attività divertente," afferma la madre di Maddie, Melissa. "Non avrei mai immaginato che potesse essere così dotata. Siamo molto grati, per dirla tutta." Maddie sarà anche sottoposta a uno stress eccessivo per i suoi 12 anni di età ma è chiaro che a casa ha il supporto che le permette di affrontarlo al meglio.

Abito Simone Rocha. Body Maryam Nassir Zadeh. Calzini Falke.

A maggio dello scorso anno, Maddie ha preso parte al video musicale della hit di Sia Chandelier. Contorcendosi e indossando soltanto un body color nude e il caschetto biondo, tipica firma di Sia, Maddie danzava verso il successo planetario. "Maddie è la persona più professionale con cui io abbia mai lavorato," ha detto Sia riguardo al loro tempo insieme. "Così perspicace, dotata e con un carattere incredibile. La adoro."

Dopo Chandelier è arrivato Elastic Heart, in cui Maddie recita accanto a Shia LaBeouf, e infine il meravigliosamente melanconico Big Girls Cry. La scelta di un duo come Maddie e Shia, più grande di lei di 17 anni, ha provocato una tempesta di critiche su Twitter, tanto che Sia ha replicato: "Non avevo previsto le accuse di 'pedofilia!!!!!' per questo video. Tutto quello che posso dire è che Maddie e Shia sono gli unici due attori con cui sentivo avrei potuto rappresentare le battaglia tra personalità interne a 'Sia'." Doversi scontrare con queste attenzioni negative avrebbe potuto buttare giù una persona così giovane, invece Maddie è rimasta sicura: "Non mi importa di quello che dice la gente. Abbiamo pensato fosse pazzesco, e questo è tutto quello che è successo. Shia è una persona meravigliosa e si è veramente preso cura di me." Sicuramente questo rivela quanto matura e adulta Maddie sia - qualità che sicuramente l'aiuteranno per il futuro lungo la strada del successo.

Top MM6. Pantaloni della modella.

Non solo conosciuta come la bambina di Dance Moms, Maddie, che a settembre compierà tredici anni, è sul punto di intraprendere quel periodo della vita di ciascuna ragazza che la porterà a essere indipendente e a costruire la sua identità. "Sono emozionata di diventare una teenager," dice, "e poter fare cose da sola come andare al centro commerciale e la babysitter." L'importanza dei prossimi anni della vita di Maddie sarà enorme come forma di transizione dalla bambina che era all'adulta che sogna di diventare. Parlando dei suoi modelli di riferimento, Maddie ha standard alti: "Vorrei incontrare Cara Delevingne. Tutto quel gruppo di amiche - Kendall Jenner e Gigi Hadid - sono così belle." Quindi, quale sarà il suo futuro? "Voglio continuare a ballare e fare video musicali, e diventare brava a cantare. Ho bisogno di fare tutte e tre queste cose. Sicuramente voglio essere famosa, ma desidero restare una persona reale per ogni volta che tornerò a casa. Sono solo una bambina che viene dalla Pennsylvania." Difficile, ma ammiriamo l'intenzione. 

@maddieziegler

Top Maryam Nassir Zadeh. Cardigan Loewe. Pantaloni Patricia Field. Calzini Falke.

Abiti e accessori Prada.

Crediti


Foto Petra Collins
Moda Stella Greenspan
Testo Tish Weinstock
Capelli e trucco Tonya Brewer at Dew Beauty Agency
Assistente moda Derek Ezra Brown
Ringraziamenti speciali Kelly-Marie Smith e Melissa Gisonr