aprirà a marrakech il nuovo museo di saint laurent

Il progetto di Studio Ko è dedicato ai lavori di Yves Saint Laurent.

di Jack Sunnucks
|
22 febbraio 2017, 10:55am

La Fondazione Pierre Bergé -- Yves Saint Laurent ha trovato il luogo dove custodire la loro collezione, ovvero il nuovo Musée Yves Saint Laurent Marrakech. Il museo, che aprirà a settembre 2017, ospiterà l'incredibile collezione della Fondazione, comprendendo 5,000 capi, 15,000 accessori di haute couture, e decine di migliaia di schizzi e oggetti, che al momento risiedono a Parigi.

Mantella ricamo bougainvillea © Guy Marineau

La struttura -- che, con le sue tonalità terracotta, si fonde perfettamente con l'ambiente marocchino circostante -- è stata progettata dall'azienda di architettura francese Studio KO. Tra le altre cose, hanno realizzato anche la Chiltern Firehouse a Londra, luogo che probabilmente sarebbe piaciuto a Saint Laurent. Studio KO s'inspira alla fluidità delle linee curve e dritte dei lavori di Saint Laurent, e ha cercato di riportarle nella costruzione avvalendosi di forme cubiche adornate da mattoni. Dall'esterno la struttura sembra fatta d'intrecci di fili mentre all'interno è da scoprire come una giacca di haute couture -- presumibilmente di lusso.

Il museo è adiacente al famoso Jardin Majorelle, e include una grande quantità di mostre permanenti, un auditorium e una libreria di ricerca. La collezione di libri include volumi sulla storia araba e andalusa, così come la cultura barbera e i lavori di Yves Saint Laurent.

Jardin Majorelle

Pierre Bergé, compagno storico di Saint Laurent e presidente della Fondazione Pierre Bergé - Yves Saint Laurent ha detto in merito:

"Yves Saint Laurent ed io abbiamo scoperto Marrakech nel 1966, e non l'abbiamo mai lasciata. La città ha influenzato profondamente la vita e il lavoro di Saint Laurent, in particolare nella ricerca dei colori. Gli architetti di Studio KO hanno condiviso la sua passione per Marrakech. La loro ammirazione per la regione e la sua cultura, come per il loro rigore artistico e intellettuale, ci ha fatto intendere che sarebbero stati gli architetti perfetti per questo progetto. Lavorano in modo pulito e ordinato e lo stile ricorda i lavori di Saint Laurent. Siamo lieti di poter sviluppar una visione per un progetto di tale statura, emblematico come l'opera di Yves Saint Laurent.

© Didier Févre

Crediti


Testo Jack Sunnucks
Immagini su gentile concessione di Fondation Pierre Bergé -- Yves Saint Laurent

Tagged:
Yves Saint Laurent
Marrakech
pierre berge
fondation pierre bergé - yves saint laurent